SPTN, domani il debutto di Cine Sony sul tasto 55 del dtt

6 settembre 2017

L’EVP Western Europe, International Networks, di SPTN Kate Marsh: “Il focus è di investire nei nostri canali fta in nuovi mercati chiave, come quello italiano, dove pensiamo a un consolidamento in 18-24 mesi”

di Valeria Zonca


Sbarca domani sul tasto 55 del digitale terrestre Cine Sony, il secondo canale ‘italiano’ di Sony Pictures Television Networks, dedicato al mondo del cinema, che segue di qualche mese il kids POP. Il debutto sarà battezzato con il film in prima visione tv Captain Phillips, interpretato da Tom Hanks.

“L’Europa occidentale è una regione molto importante per la crescita di SPTN e, individuate le potenzialità di crescita del digitale terrestre in Italia, abbiamo investito su questo mercato che ci consentirà di raggiungere sempre più spettatori – Kate Marsh, Executive Vice President, Western Europe, International Networks, di SPTN -. Per il momento non abbiamo interessi a entrare nel mercato generalista, il focus è di investire nei nostri canali free to air in nuovi mercati chiave, come quello italiano, dove pensiamo a un consolidamento in 18-24 mesi. Il lancio di Cine Sony non risponde alla logica di proporre l’ennesimo canale sul modello di quelli già esistenti che si occupano di cinema, ma nasce dall’individuazione del target specifico al quale rivolgerci, che potrà ampliarsi nel corso del tempo: gli appassionati in primis ma anche coloro che vogliono celebrare il mondo del cinema attraverso i suoi interpreti. Non esiste in Italia un canale che oltre ai film punta anche sulla presentazione e sul commento con contenuti di qualità in grado di fare engaging. Posizionamento, cioè la definizione del target, programmazione con contenuti di qualità e autoproduzioni, comprensione dell’audience e attivazione dell’engagement sono le discriminanti per poter ‘convincere’ e crescere come brand – prosegue l’EVP -. Cine Sony offre, infatti, un punto di vista unico sul mondo del cinema grazie a un mix di film, documentari e programmi di approfondimento. Il nuovo canale celebra il mondo del cinema in Italia, un Paese che vanta un ricco patrimonio in questo ambito”.

Kate Marsh

SPTN ha previsto per Cine Sony una campagna pubblicitaria concentrata a ridosso del lancio, realizzata con la creatività di Superhumans e la pianificazione di Mindshare: un media mix che comprende tv, digital e stampa caratterizzato dall’headline ‘CineSony. Più del cinema’.

La raccolta pubblicitaria è stata affidata a Viacom International Media Networks Pubblicità & Brand Solutions, che raccoglie anche per POP. Persidera è il partner per la capacità trasmissiva sul dtt.

“Con Viacom International Media Networks Pubblicità & Brand Solutions, che raccoglie la pubblicità di entrambi i canali, abbiamo una relazione di concessione pubblicitaria, che aiuta entrambi a posizionarci su larga scala all’interno del mercato italiano. Le nostre due reti completano il loro portfolio che non è concorrenziale né a livello editoriale (VIMNI occupa il canale 27 con Paramount Channel dedicato ai film, ndr) né pubblicitario (la concessionaria raccoglie per altri canali kids, ndr), ma anzi rafforzano ancora di più il nostro potenziale di raccolta adv”, spiega Marsh.

Oltre a beneficiare del patrimonio cinematografico di Sony Pictures, il palinsesto punta da subito su produzioni originali, inizialmente con due programmi realizzati da Coming Soon: La fabbrica dei sogni, in onda tutti i giorni alle 16 e affidato alla conduzione dell’autore e web editor Antonio Bracco e del critico cinematografico Federico Gironi, che attinge dall’eredità di Cinecittà (in settembre è previsto un ciclo di film sulla commedia italiana classica) e Cine Classic, che immergerà il pubblico nella storia del cinema di Hollywood, presentato da LaMario.

Lo speciale ‘Donne da Oscar’ per più di un mese si concentrerà sulle grandi donne del panorama cinematografico internazionale, da Joan Crawford a Bett Davis, da Judy Garland a Grace Kelly, da Sophia Loren a Barbra Streisand e a Liz Taylor, e sarà introdotto dall’attrice Margherita Buy.

Tra i film in prime time (ore 21) due prime tv: il già citato Captain Phillips (in onda anche venerdì 8 settembre) e Draft Day con Kevin Costner (lunedì 11 settembre). Sabato 9 sarà la volta di Big Fish di Tim Burton.

Quattro pellicole saranno dedicate ad attrici: Quando l’amore brucia l’anima (7 settembre) con Reese Witherspoon, Monster con Charlize Theron (il 14), Quel che resta del giorno con Emma Thompson (il 21), Blue Steel – Bersaglio mortale con Jamie Lee Curtis (28 settembre).

Il fine settimana dal 22 al 24 settembre sarà il ‘weekend degli eroi’ con La leggenda di Beowulf, diretto da Robert Zemeckis (il 22), Spider-Man 3, ultimo capitolo della saga dell’uomo ragno con Tobey Maguire e Kirsten Dunst (il 23), Ultraviolet con Milla Jovovich (il 24).

Infine il grande cinema del prime time di Cine Sony a settembre vedrà la presenza di altri tre importanti titoli di Sony Pictures quali Philadelphia (mercoledì 27), Gothika (venerdì 28) e Jerry Maguire (sabato 30).