Dada: ricavi e utile in crescita nel primo semestre 2017

31 luglio 2017

Il Consiglio di Amministrazione di Dada ha presentato la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2017.

Il gruppo ha registrato ricavi consolidati pari a 35 milioni di euro, in crescita del 7% rispetto ai 32,8 milioni di euro riportati nel primo semestre 2016. Il margine operativo lordo consolidato nel primo semestre 2017 è stato pari a 6,6 milioni di euro, in crescita dell’11% rispetto al dato del primo semestre 2016 (5,9 milioni di euro), riportando una marginalità sui ricavi salita al 19% (rispetto al 18% dell’esercizio precedente).

Il risultato operativo consolidato al 30 giugno 2017 è pari a 3,3 milioni di euro, con una marginalità che sale al 10% dei ricavi, riportando così una crescita del 29% rispetto al dato del pari periodo 2016 (2,6 milioni die, marginalità dell’8%).

“I risultati ottenuti nei primi 6 mesi del 2017 – dichiara Claudio Corbetta, ceo di Dada – hanno registrato un’espansione della base clienti dell’8% rispetto allo scorso anno. I rinnovi, anche da parte dei clienti recentemente acquisiti, continuano a generare un volume di affari in crescita, così come stanno portando ottimi risultati le strategie commerciali e il customer service di eccellenza che proponiamo ora in tutta Europa. Intendiamo consolidare ulteriormente il nostro posizionamento a livello internazionale nell’offerta di servizi digitali rivolti alle PMI, facendo ulteriore leva sulla piattaforma proprietaria di marketing e di prodotto, ora pienamente integrata”.

“Il primo semestre del 2017 si è concluso molto positivamente – afferma Lorenzo Lepri, direttore generale e ceo di Dada – con un marcato incremento di Ricavi, Ebitda ed Utile netto, e un’ulteriore miglioramento della PFN. Il fatturato semestrale ha raggiunto i valori più elevati degli ultimi 4 anni mentre l’Ebitda di periodo è stato il più alto degli ultimi 7 anni, a conferma del percorso virtuoso intrapreso sul fronte del business e nella gestione operativa. La guidance prevede, per l’intero esercizio in corso, un incremento almeno mid-single digit del fatturato ed un miglioramento più che proporzionale dei margini operativi”.

Dada ha registrato un deciso aumento della base di clientela arrivata a 650.000 al 30 giugno 2017, in crescita dell’8% su base annua, con una crescita che ha interessato soprattutto la prima parte dell’anno dove si sono concentrate maggiormente le iniziative commerciali più incisive. I nuovi clienti acquisiti sono inoltre cresciuti del 7% circa rispetto al primo semestre del 2016 che a sua volta aveva già riportato una forte espansione rispetto al 2015 (+49%).

Dada è oggi attiva in 7 paesi europei, con brand fortemente riconosciuti quali Register.it (Italia), Nominalia (Spagna), Amen (Francia, Portogallo ed Olanda), Namesco.co.uk, Simply Hosting & Server e Register365 (Regno Unito ed Irlanda), che detengono importanti posizionamenti nei rispettivi mercati, compresi l’Italia e il Regno Unito dove il Gruppo è rispettivamente il secondo ed il terzo player.