Radio 24 rafforza la mattina e scommette sul week end per ‘ringiovanire’ il target

28 luglio 2017

Guido Gentili e Sebastiano Barisoni

di Claudia Cassino


Rafforzamento della fascia mattutina, con il duplice obiettivo di confermare gli ottimi ascolti dalle 6.30 alle 9 e di incrementare l’audience dalle 9 alle 12, e rinnovamento della programmazione del week end con l’introduzione di temi come la cucina ‘pop’, la corretta alimentazione anti-bufale, la paternità.

Sono i due pilastri su cui si fonda il nuovo palinsesto di Radio 24, al via dal 4 settembre con numerose novità e la conferma di programmi di punta come Melog, Tutti Convocati, Focus Economia, La Zanzara.

I cambiamenti riflettono la volontà, anche commerciale, di consolidare il core target della radio – composto di dirigenti, imprenditori e professionisti – ringiovanendolo e allargandolo alla parte più attiva della popolazione (25-44 anni).

Stabilmente a quota 2 milioni di ascoltatori secondo RadioMonitor, l’emittente è ora in attesa – come tutto il mercato – dei nuovi dati di audience relativi al primo semestre 2017 prodotti per la prima volta dal Tavolo Editori Radio e che saranno rilasciati a settembre.

“Non abbiamo ancora ricevuto i dati trimestrali che, normalmente, venivano diffusi prima agli editori”, spiega Fausto Amorese, direttore Radio e Quotidiano di System 24, sottolineando comunque il positivo andamento della raccolta pubblicitaria sul mezzo radio che ha messo a segno un incremento dell’8,9% a giugno e del +5% da gennaio a giugno (vedi notizia).

“Eventi come il RadioCompass dello scorso maggio ricordano a investitori e centri media l’importanza delle pianificazioni radiofoniche – continua Amorese – e i risultati si vedono. Vanno molto bene gli investimenti dei settori auto e GDO, meno bene finanza/assicurazioni e servizi professionali. Per quanto riguarda Radio 24, l’andamento della raccolta è in linea con quello del mercato. L’offerta commerciale messa a punto con il nuovo palinsesto spazia dalla classica tabellare alla sponsorizzazione di programmi, senza dimenticare la presenza ‘live’ di Radio 24 a manifestazioni ed eventi sul territorio. L’innesto di temi come la cucina, la salute, il benessere ci consentiranno di andare incontro alle esigenze delle aziende”.

Per comunicare il nuovo palinsesto è previsto, a settembre, il lancio di una campagna pubblicitaria che coinvolgerà, oltre ai mezzi del Gruppo 24 Ore, anche affissioni e tv.

Nella nuova stagione, inoltre, Radio 24 punta a una maggior valorizzazione sul fronte multimediale e social, con il sito radio24.it che si arricchirà di ulteriori contenuti e offrirà la possibilità di entrare in contatto con esperti.

Le novità di programmazione
Il ‘nuovo’ mattino di Radio 24 con il focus sulle hard news di politica, economia, attualità e sui grandi temi sociali vede l’arrivo ai microfoni di Luca Telese, che accompagnerà gli ascoltatori di ‘24 Mattino’ dalle 6.30 alle 9.

Alle 9 si passa dalle hard alle soft news con i ‘Funamboli’: il nuovo programma, in onda dalle 9 alle 11, sarà affidato alla voce storica di Alessandro Milan, affiancato dalla giornalista Veronica Gentili e dalle incursioni del comico Leonardo Manera.

Dalle 11 alle 12 la mattina di Radio 24 si concentrerà su risparmio e investimenti con ‘Due di Denari’, condotto da Debora Rosciani e dal giornalista del Sole 24 Ore Mauro Meazza.

La grande novità del week end di Radio 24 sarà, invece, l’arrivo al sabato di una coppia speciale: lo chef stellato Davide Oldani e il giornalista sportivo Pierluigi Pardo che condurranno ‘Mangia come parli’ parlando di ricette e ristorazione.

Spazio alla salute e all’alimentazione nel week end anche con Nicoletta Carbone, che – con ‘La Bufala in tavola’ – dedica il suo spazio alla controcultura delle fake news che predominano su questi temi.

“La domenica l’idea di accompagnare e quasi ‘coccolare’ il nostro ascoltatore tipo si è sviluppata secondo una logica di fascia e non di singolo programma”, spiega il vicedirettore Sebastiano Barisoni.

La domenica mattina l’attenzione sarà dedicata alle donne con il programma di Maria Latella ‘Nessuna è perfetta’.

A seguire il nuovo programma ‘Padrieterni’ in cui Federico Taddia e Matteo Bussola, padri coetanei ma opposti, affrontano il tema del rapporto con i figli e della conciliazione tra lavoro e famiglia.

Le dichiarazioni
“Radio 24 rappresenta uno dei poli fondamentali del sistema informativo del Gruppo 24 Ore. Un caso di successo per ascolti e raccolta pubblicitaria, in cui crediamo fortemente e su cui vogliamo investire ulteriormente per ottenere risultati ancora più brillanti”, dichiara l’amministratore delegato del Gruppo 24 Ore Franco Moscetti.

“Con il nuovo palinsesto di Radio 24 si compie il primo tassello della piena integrazione che vogliamo realizzare tra giornale, radio e agenzia di stampa Radiocor Plus, convinti che sia fondamentale, per un gruppo multimediale come il nostro, unire le forze per accrescere il volume e la qualità della nostra offerta editoriale e per raggiungere anche nuovi segmenti di pubblico”, aggiunge il direttore editoriale del Gruppo Guido Gentili.

“Il nuovo palinsesto rinnova e potenzia la fortunata formula dell’intrattenimento intelligente che dalla sua nascita contraddistingue la radio.

È un palinsesto pensato per soddisfare il core target d’ascolto fatto di dirigenti, imprenditori e professionisti, con l’obiettivo di allargarlo a tutta la parte più attiva della popolazione, ringiovanendo l’età media – commenta il dg commerciale del Gruppo 24 Ore Massimo Colombo -. Pianificare Radio 24, grazie anche alla durata e alla fedeltà d’ascolto, consente di comunicare in modo molto efficace con persone alto spendenti, altrimenti difficilmente raggiungibili”.