The Ad Store racconta i futuri 40 anni di Blumarine con #blumarinestories

28 luglio 2017

Quest’anno Blumarine compie 40 anni e celebra la propria storia con la pubblicazione del libro retrospettivo ‘Anna Molinari, Blumarine’ che ne racconta i successi.

L’evento diventa l’incipit della campagna #blumarinestories, una favola digitale, firmata The Ad Store, capace di muoversi avanti nel tempo, divenendo incubatore dei futuri 40 anni del brand, a partire dal presente.

Sei film interpretano i 6 capitoli principali del libro in cui Anna Molinari racconta l’approccio della maison alla femminilità, con la regia di Manon Gicquel e la partecipazione straordinaria della top model Sara Sampaio, capace di incarnare l’eleganza e la sensualità del brand. Rose, Romanticismo, Corpo, Rocaille, Bluvi, Romanzo, gli storici pillar di Blumarine, trovano grazie a The Ad Store una nuova spinta creativa all’interno del mondo digitale, attraverso un concept capace di creare sinergia tra brand awareness e campagna vendite, di proiettare il brand in una prospettiva futura, in uno scenario contemporaneo e finora inedito per Blumarine.

La campagna ideata e sviluppata da Luca Eremo, senior art director di The Ad Store, si traduce in uno storytelling articolato, implementato dall’intervento di 6 differenti fashion influencer. Per ognuno dei 6 film viene creato un contenuto digitale specifico, ripostato nella sezione Blumarine Stories della piattaforma blumarine.com, capace di integrare la visione di ogni singolo influencer, la poetica di Blumarine e il mood della collezione corrente, fornendo un’ulteriore spinta allo shop online del brand.

L’agenzia ha infine supportato tutta la campagna attraverso un’attività mirata di digital marketing planning a supporto della viralizzazione della campagna. Canali social, public relations e public screening divengono quindi la cassa di risonanza di #blumarinestories, capaci di valorizzare al massimo la potenza artistica dei 6 film e la loro relazione con Blumarine. La campagna, che ha una durata di 10 mesi, accompagnerà le stagioni SS e FW 2017 proiettando il brand verso una storia ancora da scrivere, in progress con i nuovi scenari, i nuovi tempi e i nuovi media.

Firmano l’operazione, oltre a Eremo, Natalia Borri, president&chief creative director, Erika Norén, influncer specialist, Davide Rapetti, digital director e Anna Bianci, account director.