E3, escono i fondatori. Enrico Torlaschi nominato managing director

21 luglio 2017

Luca Comino, Paolo Mardegan ed Enrico Torlaschi

Riorganizzazione dei vertici di E3, l’agenzia interattiva specializzata in ambito creativo e social, acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch.

Per rafforzare maggiormente l’agenzia all’interno del Gruppo DigiTouch, nel segno della cultura aziendale, della creatività e della strategia, Enrico Torlaschi è stato nominato managing director di E3.

A Luca Comino è stato affidato l’incarico di Creative & Planning Director di E3 e del Gruppo DigiTouch. Il 10 luglio Fabio Racchini, Federico Ceccarelli e Maurizio Mazzanti, membri del Consiglio di Amministrazione e soci fondatori di E3, come concordato, al termine del periodo previsto contrattualmente, hanno lasciato gli incarichi operativi.

L’uscita dei tre soci fondatori è stata gestita con la massima collaborazione interna e preparata con l’affiancamento negli ultimi due mesi di Torlaschi e Comino per garantire continuità al business ed evitare contraccolpi sull’operatività.

I tre imprenditori, secondo quanto riporta la nota, hanno rassegnato le proprie dimissioni per intraprendere nuovi percorsi professionali e imprenditoriali di respiro internazionale e con possibili sviluppi congiunti.

“Sono molto contento di iniziare questa nuova sfida e sono onorato di sentire fin dai primi giorni il supporto di Paolo e delle key people del Gruppo. In qualità di Managing Director, la vera sfida sarà quella di consolidare il ruolo creativo di E3 all’interno di Gruppo DigiTouch con l’obiettivo di offrire ai clienti progetti integrati il cui valore deriverà dalla contaminazione delle nostre anime social, creativa, media, performance, Seo e consulting. Mi è stato subito chiaro che non si tratta di rivoluzionare ma di accompagnare e indirizzare un processo di evoluzione di una comunità che vada oltre il lavoro e che permetta circolazione di cultura, competenze e idee, che diano valore ai progetti e ai clienti di E3 e del Gruppo intero. Siamo abbastanza grandi per gestire qualsiasi progetto e abbastanza boutique per offrire un servizio agile e personalizzato”, ha commentato Enrico Torlaschi.

Ha aggiunto Luca Comino: “Molto semplicemente, si tratta di un bellissimo progetto del quale sono orgoglioso di fare parte e al quale cercherò di contribuire con tutto il mio entusiasmo. Anch’io ringrazio la proprietà e il management per questa opportunità. E posso anche già ringraziare i team con i quali sto cominciando a collaborare come Group Creative and Planning Director. Percepisco apertura e voglia di crescere. L’obiettivo è rendere la creatività sempre più pervasiva e insight-driven nelle attività delle diverse anime del Gruppo. Questo è possibile perché il vero nome della creatività è ‘rilevanza’: si tratta di fare la differenza nella vita delle persone. E questa promessa si può realizzare solo con un approccio come quello offerto da Gruppo DigiTouch, che integra consulenza, media, tecnologia e idee”.

Enrico Torlaschi, laurea in Scienze della Comunicazione, ha iniziato la sua carriera in Accenture Multimedia dove per 3 anni ha lavorato dapprima come web designer e in seguito come Team leader. Ha proseguito il suo percorso lavorativo in Digitas LBi nel ruolo di Project Manager per 4 anni e nell’ultimo anno e mezzo ha ricoperto la carica di Digital Program Manager in Accenture Digital.

Luca Comino, laureato in Filosofia a Venezia Ca’ Foscari, ha quasi 15 anni di esperienza nel mondo della comunicazione integrata, maturata in agenzie come FullSIX, Zodiak Active e Ogilvy&Mather, dove è stato Client Creative Director. Insegnante e keynote speaker per IED Milano, è stato membro di giurie per awards nazionali e internazionali (ADCI, Eurobest).