Netflix: ricavi in crescita del 32% nel secondo trimestre

19 luglio 2017

Netflix ha chiuso il secondo trimestre registrando una crescita superiore alle previsioni con una crescita dei ricavi del 32% pari a 2,79 miliardi di dollari e con 5,2 milioni di nuovi iscritti (contro i 3,2 milioni attesi).

La società di video in streaming conta ora 104 milioni di utenti in tutto il mondo e, per la prima volta nella sua storia. Dei 5,2 milioni di nuovi iscritti totali, 1,07 milioni sono stati conquistati negli Stati Uniti e 4,14 milioni all’estero, la maggior parte degli abbonati – poco più di 52 milioni – sono al di fuori degli Stati Uniti.

Nei tre mesi chiusi il 30 giugno scorso, Netflix ha messo a segno utili per 66 milioni di dollari, il 60% in più dello stesso periodo dell’esercizio precedente.

Numeri in crescita per Netflix grazie alle continue nuove produzioni interne che propone sul suo catalogo. Per quest’anno è previsto l’arrivo di ulteriori nuovi 40 film prodotti da Netflix, oltre a nuove serie e le nuove stagioni dei suoi maggiori successi.