A M&C Saatchi la gara ICBPI-CartaSi per il lancio del nuovo brand. Il media a Dentsu Aegis

17 luglio 2017

I soci di M&C Saatchi: Silvio Meazza, Carlo Noseda, Vincenzo Gasbarro, Luca Scotto di Carlo e Jonathan Grundy

ICBPI-CartaSi chiude e assegna la gara advertising a M&C Saatchi che, da subito, diventa il partner strategico e creativo per la gestione della comunicazione di lancio del nuovo brand della società leader nei pagamenti in Italia.

A Dentsu Aegis, che si presentava in partnership con l’agenzia, verrà assegnato il budget media di oltre 3 milioni di euro.

L’incarico sarebbe arrivato a seguito di un testa a testa con il ‘tandem Wpp’ GreyUnited/Maxus.

In una prima fase erano state coinvolte nel pitch sei agenzie. Fra queste ci sarebbero state, oltre alle strutture già citate, McCann con Initiative, Enfants Terribles con Omnia@, Italia Brand Group (media interno) e Doing alleata con Gruppo Mario Mele & Partners.

“Le sei agenzie in gara hanno presentato tutte proposte di buona qualità – ha spiegato Erika Fattori, Responsabile Brand & Communication di CartaSi -. La nostra scelta è ricaduta su quella che ci ha maggiormente convinto per il suo contenuto strategico e che ci consentirà di rappresentare al meglio il nostro ruolo, ossia quello di motore di innovazione nei pagamenti in Italia, a supporto dello sviluppo e della crescita delle nostre banche partner”.

La consultazione, infine, è stata supportata da The Producer International in veste di advisor, con la collaborazione di Outcome per la parte media.

L’obiettivo di ICBPI-CartaSi, come delineato dal Piano Industriale 2017-2021 presentato a febbraio dall’amministratore delegato Paolo Bertoluzzo, è diventare il campione nazionale dei pagamenti digitali in partnership con le banche, acquistando una scala di livello internazionale e diffondendo l’utilizzo dei digital payments che, nel nostro Paese, ad oggi rappresentano ancora solo il 17% del totale rispetto alla media UE che viaggia sopra al 34%.

Con circa 27 milioni di carte gestite CartaSi è leader in Italia nel mercato dei pagamenti elettronici e rappresenta il principale riferimento di banche e aziende nei settori issuing e merchant services.

La società del Gruppo ICBPI offre i servizi di emissione carte, accettazione dei pagamenti elettronici, la gestione dei POS e ATM e una gamma completa di prodotti e soluzioni altamente innovative.