New entry in M&C Saatchi: Alessandro Candito è direttore creativo con Matteo Grandese

11 luglio 2017

Alessandro Candito e Matteo Grandese

M&C Saatchi continua a crescere e con lei anche il suo reparto creativo: l’ultimo acquisto è il creative director Alessandro Candito.

Con un’esperienza di oltre 14 anni alle spalle, Candito, classe 1981, ha realizzato campagne cross media per brand nazionali e internazionali come Heineken, Nescafé, Renault, Pirelli, Avantgarde e Sisal.

Nel suo personale palmares troviamo un oro e un argento all’ultimo Festival di Cannes che si aggiungono agli altri 6 Leoni, alle 11 Shortlist e agli oltre 50 Awards vinti nelle più prestigiose competition tra cui Clio, Eurobest, Lia, New York Festival solo per citarne alcuni. Candito assume la carica di direttore creativo insieme a Matteo Grandese (già M&C Saatchi), con cui lavorerà sui principali clienti dell’agenzia.

“Abbiamo fortemente voluto Alessandro nella nostra agenzia. È un professionista con cui abbiamo già lavorato durante la nostra direzione creativa in Publicis e che stimiamo sia come talento creativo sia umanamente come persona”, commentano Vincenzo Gasbarro e Luca Scotto di Carlo, creative partner di M&C Saatchi.

“Sono orgoglioso di entrare a far parte di M&C Saatchi. Cercavo un’agenzia snella, veloce e reattiva. M&C Saatchi lavora su campagne vere con un approccio che trovo concreto ma al tempo stesso challenging. Non vedo l’ora di contribuire a questa crescita insieme a lei”, aggiunge Candito.

“Per me M&C Saatchi è l’agenzia delle opportunità. Qui ho vinto il mio primo Leone. E ora sono felice ed elettrizzato di avere l’opportunità di poter lavorare come direttore creativo insieme a un talento del calibro di Alessandro”, conclude Grandese.