Il portale della spesa intelligente ‘Buon per tutti’ si rinnova

11 luglio 2017

Si rinnova ‘Buon per tutti’ (buonpertutti.corriere.it): il portale che riunisce in un’unica piattaforma online l’offerta di una vasta scelta di coupon per l’acquisto di prodotti alimentari, bevande, articoli per la cura della persona e della casa nato nel 2014 dalla partnership tra RCS MediaGroup e Valassis, società leader nel settore delle promozioni con buoni sconto cartacei e digitali.

‘Buon per tutti’ offre la possibilità agli utenti di visualizzare e stampare una serie di buoni sconto, messi a disposizione dalle principali aziende produttrici di beni durevoli di consumo e della grande distribuzione. E dal mese di maggio, il portale per la spesa intelligente si è totalmente rinnovato: nella grafica, nelle funzionalità e nei contenuti.

Tra le principali novità del sito, un blog dedicato al risparmio e un’area dedicata ai coupon sconto del mondo eCommerce di sconti.corriere.it.

Da un punto di vista tecnico, ‘Buon per tutti’ garantisce alle aziende inserzioniste la massima sicurezza contro frodi, contraffazioni e utilizzo improprio dei buoni sconto, grazie alla tecnologia di stampa Print Driver System di Valassis, che garantisce la stampa sicura dei coupon. Altra novità è rappresentata dall’introduzione dei ‘coupon Verso’: buoni spendibili presso le principali catene della grande distribuzione (che coprono quasi il 50% del fatturato della GDO) che impiegano l’innovativa tecnologia Verso di Valassis.

Verso (Valassis Electronic Redemption Solution) è l’esclusiva piattaforma di redemption ‘intelligente’ che consente ai rivenditori delle insegne aderenti di effettuare, in poche frazioni di secondo, la validazione del buono sconto direttamente alla cassa, sia che si tratti di un coupon stampato, di un buono sconto associato a una carta fedeltà, o di un coupon in versione mobile.

Attualmente ‘Buon per tutti’ genera una media di 300mila stampe al mese (con una redemption media dei coupon del 22-25% entro 3 giorni dalla stampa e del 30% alla fine della campagna), raccoglie la partecipazione di oltre 100 aziende, e ha fornito un risparmio per i consumatori stimato in oltre 10 milioni di euro dal lancio nel 2014 a oggi.