Bitmama firma la nuova campagna 100% native digital di Napisan

11 luglio 2017

Napisan torna on air sui social con una nuova campagna che vede come attori principali i piccoli fan selezionati con l’iniziativa ‘Diventa protagonista Napisan’.

Una campagna 100% native digital, nata da un social casting e che approda a una multisoggetto di 6 video verticali, pensati in ottica ‘mobile first’, per intercettare il pubblico delle mamme millennials e bloccare il loro pollice nello scroll su Facebook.

L’obiettivo della campagna è di rafforzare l’insight del brand, che vuole confermarsi come il golden standard dell’igiene, e allargare il target potenziale non solo alle neo-mamme, ma anche alle mamme di bambini più grandi.

Il tema sono le nuove esigenze igieniche della vita contemporanea: lo stile di vita cambia, il mondo è più connesso e aperto, e insieme alle persone, alle idee e alle novità, viaggiano con più facilità anche germi e batteri.

Il messaggio di Napisan messo a punto da Bitmama è quindi un invito alla consapevolezza e insieme alla positività e all’apertura: si può esplorare con serenità il mondo che cambia, proprio grazie al potere igienizzante che Napisan garantisce.

La tagline di campagna esplicita il motivo per cui è necessario aggiungere un additivo igienizzante al bucato di tutti i giorni: “Se non vedi un motivo per usarlo, è perché ne hai milioni”.

Organizzata in 3 flight, la campagna esplora 6 soggetti, in cui è opportuno suggerire l’utilizzo di un igienizzante e che sono anche 6 esperienze di crescita dei piccoli: gli animali domestici e le attività sportive per la bella stagione, il viaggio e il mare per l’estate, il ritorno a scuola sui mezzi pubblici e la prevenzione dei malanni di stagione per settembre.

La campagna è realizzata in collaborazione con Facebook, che ha dedicato un workshop creativo con cliente, agenzia creativa e agenzia media.

La pianificazione è a cura di Carat. Per Bitmama hanno lavorato i direttori creativi Lavinia Garulli e Gianandrea Manni. La casa di produzione è BlowUp Film con la regia di Alessia Petta.