Lesara punta su big data, agile retail, fast fashion. Fatturato 2016 a quota 75 milioni di euro

10 luglio 2017

La start up di abbigliamento e accessori lanciata nel 2013 conta oggi 250 dipendenti e 8 milioni di visitatori mensili

Le ultime tendenze e i capi fashion non devono essere necessariamente costosi.

Questa l’idea alla base di Lesara, lo shop online di abbigliamento e accessori lanciato da Berlino nel 2013 da Roman Kirsch, Matthias Wilrich e Robin Müller.

I tre fondatori del brand, oggi a capo di una startup che conta 250 dipendenti, 8 milioni di visitatori mensili e un fatturato di 75 milioni di euro nel 2016, hanno portato l’azienda a guadagnare il titolo di start up a più rapida crescita nel settore tecnologico da parte di The Next Web, con un aumento dei ricavi del 175% in tre anni.

Tre sono i fattori del successo di Lesara: Big Data, Agile Retail, Fast Fashion. Lesara basa la propria produzione sull’analisi dei Big Data. Grazie a questi, Lesara individua e analizza gusti e preferenze dei propri clienti, reali e potenziali, per produrre esclusivamente ciò che piace.

Il Fast Fashion con una marcia in più: basti pensare che a Lesara bastano 10 giorni per produrre un nuovo capo e che lo shop conta circa 100.000 articoli sul sito. Agile Retail significa appunto anticipare gusti, tendenze, preferenze e soddisfare una richiesta immediata a un prezzo conveniente.

Ciò si traduce in aumento delle vendite, riduzione dei costi e delle giacenze, e di conseguenza un prezzo medio inferiore rispetto ai competitor. Il risultato è un Fast Fashion innovativo e vincente.

In quattro anni, Lesara è passata da 5 a 250 dipendenti, con l’apertura di una sede nel distretto commerciale di Guangzhou, in Cina nel 2015, l’inserimento nel 2016 di Roman Kirsch nei 30 under 30 di Forbes e l’apertura dell’online shop in Svezia, Danimarca e a breve in Spagna.

Oggi Lesara vende in 24 nazioni in 8 lingue diverse, il trend è in continua crescita, grazie ad alcuni fattori specifici. Tra questi il contatto diretto con i produttori, che abbatte i costi degli intermediari, garantisce controlli in prima persona su produzione e qualità dei capi.

Velocità nelle consegne e nella produzione, novità giornaliere, attenzione al cliente e team giovane completano l’offerta.