Alessandro Ubertis: “Siamo riusciti a rendere l’associazione unica e appetibile”

6 luglio 2017

Alessandro Ubertis

di Andrea Crocioni


“Siamo riusciti a unire i soci e a rendere l’associazione diversa, appetibile e unica offrendo servizi su tutto il territorio nazionale”.

Con queste parole il presidente di Unicom Alessandro Ubertis, intervistato a margine dell’Assemblea Upa, ha raccontato l’evoluzione dell’associazione che oggi conta un centinaio di associati. Un momento positivo quello ritrovato da Unicom, in una fase complessa per tutto il mondo dell’associazionismo.

“Noi abbiamo già fatto la nostra traversata del deserto – ha detto Ubertis -. Oggi rappresentiamo aziende che si occupano di valore delle imprese e di identità di marca. Il nostro obiettivo è rappresentare tutto il comparto con efficacia, solidità e completezza”.

Interrogato su una più stretta collaborazione con le altre associazioni del settore, dopo il positivo banco di prova del ‘Libro Bianco sulla comunicazione digitale’, il presidente Unicom ha espresso una posizione di apertura: “Siamo pronti ad ascoltare e a guardare all’esterno, ma deve esserci un’identica disponibilità da parte degli altri”.