/ App

Alkemy porta a domicilio l’esperienza ‘unexpected’ di Domino’s Pizza

28 giugno 2017

Domino’s Pizza, fra i principali player a livello mondiale della pizza a domicilio, ha lanciato in Italia la propria app ufficiale per creare e ordinare la pizza, ma soprattutto per ‘consegnare’ un’esperienza ‘unexpected’.

A occuparsi dell’ideazione, della creatività, del design e dell’UUX (Unexpected User Experience) è stata Alkemy digital_enabler con il lavoro del team di comunicazione coordinato dai direttori creativi esecutivi Federico Ghiso e Giorgio Cignoni e dal VP Communication Matteo Menin che così commentano il lavoro: “Unexpected non è solo scoprire l’esistenza di un brand americano gestito da un’azienda italiana e che fa una pizza con ingredienti 100% di qualità e italiani ma è soprattutto la serie di esperienze che accompagnano il consumatore dall’apertura dell’app all’apertura del cartone con la pizza. Queste esperienze si traducono nelle funzionalità più interessanti pensate, oltre che per la loro effettiva praticità, per coinvolgere i consumatori e creare un legame emotivo con il brand. L’obiettivo di replicare l’esperienza fisica dei punti vendita anche nel digitale è stato raggiunto incrociando creatività e tecnologia, qualità e servizio, valori sui quali è stato costruito il successo mondiale di Domino’s Pizza”.

È in questo percorso che all’interno dell’app si passa dal tradizionale menù, alla creazione della pizza personalizzata, fino al Pizza Match e al Lucky Pizza: il primo sfrutta il gesto nativo dello swipe left/swipe right per aiutare l’utente a trovare la propria ‘pizza gemella’; il secondo è invece una vera e propria slot machine che crea infinite combinazioni di ingredienti.

L’app veicola inoltre un programma di fidelizzazione che permette di ottenere con sole 8 pizze ordinate, una pizza in omaggio.

Invitando i propri amici a scaricare l’app si può guadagnare il 20% dei punti ottenuti grazie ai loro ordini. In sostanza più amici appassionati di pizza si invitano, più alta è la possibilità di mangiare pizza gratis. L’app quindi, oltre a portare all’acquisto e alla consegna a domicilio, vuole coinvolgere i consumatori come co-creatori non solo della pizza ma dell’intera esperienza Domino’s.

Il team di comunicazione di Alkemy ha unito e coinvolto le competenze creative, di UX e di design con in prima linea Nicola Gotti (Direttore Creativo), Demetrio Chirico (Copywriter), Mauro Breda (Art Director), Mattia Rinaudo (Designer), Leonora Giovanazzi (UX designer), Federica Busino (Client Services Director), Mariella Tilena (Senior Account Manager) e Pierluigi Roselli (Head of Operations).

Lo sviluppo dell’App ed il deployment sono stati curati da Timeware.