Paolo Dosi (Clear Channel): una vetrina per far conoscere le opportunità del dooh

23 giugno 2017

Paolo Dosi

di Laura Buraschi


Clear Channel ha confermato anche quest’anno la propria sponsorizzazione degli Outdoor Lions: “La nostra presenza dimostra quando sia importante sensibilizzare il mondo dei media sulle opportunità che il digital out of home offre da un punto di vista sia creativo sia della connessione con il consumatore”: così Paolo Dosi, ceo di Clear Channel Italia, illustra a Today Pubblicità Italia il significato di questa sponsorizzazione.

“Per le agenzie occuparsi di un mezzo ‘tattico’ come l’outdoor è a volte un aspetto marginale, ma dobbiamo far capire che si possono ottenere grandi risultati. L’outdoor sta vivendo grazie al digitale una seconda giovinezza ma le sue potenzialità creative sono sfruttate a mio parere solo al 5%, non solo in Italia ma a livello mondiale, anche se rispetto a soli due anni fa sono stati fatti progressi notevoli”.

Secondo Dosi, è fondamentale per gli operatori di settore saper raccontare la propria value proposition ai clienti per convincerli a modificare il proprio media mix.

A questo proposito, un aspetto cruciale è quello della misurazione dei risultati: “Abbiamo aperto un tavolo di lavoro con IAB insieme alle concessionarie per definire gli standard per la misurazione del digital out of home. L’obiettivo è arrivare già a settembre a predisporre un libro bianco e successivamente testarlo per capire quali sono i dati realmente utilizzabili”.