Un argento e un bronzo in Promo & Activation per McCann

20 giugno 2017

di Eugenia Morato


La creatività conta (ancora).

È questo il topic di Cannes Lions International Festival of Creativity 2017 che, giunto alla sua 64esima edizione, ha preso il via ufficialmente sabato 17 giugno, chiamando a raccolta a Cannes i grandi player dell’advertising internazionale.

Più di 100 i Paesi di provenienza dei delegati presenti e più di 41.000 i lavori presentati nelle 24 categorie di questa edizione. Di questi, 660 i lavori presentati dall’Italia, in leggero calo rispetto al 2016.

7 shortlist per l’Italia nella categoria Promo & Activation con 3 campagne: ‘Responsibly the Beer’ di McCann Worldgroup Milano per Ubrew in 4 categorie (Food & Drinks, Guerrilla Marketing & Stunts, Use of Digital Platforms e Low Budget/High Impact Campaign); ‘Guardian Fans’ di Publicis Italy per Heineken in 2 (Food & Drinks e Sponsoriships & Partnerships), mentre ‘Speak like the Patron’ di We Are Social Milano per Netflix/Babbel entra in shortlist nella categoria Sponsorship & Partnership.

McCann Milano trasforma 2 delle sue 4 shortlist in Leoni aggiudicandosi un argento e un bronzo con la campagna ‘Responsibly the Beer’ realizzata per Ubrew.

“Quest’anno, in questa categoria, abbiamo voluto premiare gli human insights più semplici, quelli che vanno dritti al cuore – ha detto Stéphane Xiberras, President & Chief Creative Officer di BETC e presidente della giuria Promo & Activation -. Praticamente ogni categoria presente al Festival può essere considerata Promo ma l’essenza della nostra categoria sta proprio nell’unire la parte ‘Promo’, che è in qualsiasi campagna, con la parte di attivazione”.

Ad aggiudicarsi il Gran Prix nella categoria Promo & Activation sono, anche quest’anno, gli Stati Uniti con la campagna ‘Boost your Voice’ dell’agenzia 180LA Santa Monica per il brand Boost Mobile.

“Siamo molto orgogliosi di questo Grand Prix – dice Xiberras – basta guardarlo per capire che va direttamente all’essenza dei valori umani più profondi. Activation è come coinvolgiamo le persone nel nostro marketing, come le spingiamo a diffondere il nostro messaggio, come trasformarle in veri ambasciatori di ciò che vogliamo comunicare. E questa campagna mette in luce tutto ciò nella maniera migliore”.

Con 3432 entries, Promo & Activation si attesta come seconda categoria per numero di lavori partecipanti, dopo Outdoor che quest’anno, con i suoi 4716 lavori, conquista il podio della categoria con il maggior numero di entries.

I Promo & Activation Lions nascono come riconoscimento a quei brand che fanno della creatività un vero attivatore di interazione da parte del pubblico. I criteri seguiti dalla giuria sono stati 4: idea (30%), strategia (20%), esecuzione (20%) e impatti e risultati (30%).

Per tutti gli articoli relativi a Cannes Lions 2017 clicca qui