Integral Ad Science amplia la partnership con Facebook per garantire maggiore trasparenza agli esperti di marketing

15 giugno 2017

Integral Ad Science (IAS), la società specializzata in misurazione e analisi per operatori del settore pubblicitario, ha annunciato oggi di aver ampliato la propria partnership con Facebook per rispondere alle crescenti preoccupazioni in fatto di trasparenza e viewability nel settore pubblicitario digitale.

Gli esperti di marketing possono così accedere a strumenti di misurazione e reportistica avanzati su Facebook, Instagram e sulla piattaforma Audience Network di Facebook, che vanno ad aggiungersi alle funzionalità di misurazione video già introdotte nel 2016.

Per risolvere le problematiche legate alla trasparenza, IAS continua a consolidare la propria partnership con Facebook per fornire a marchi e agenzie a livello globale strumenti di misurazione indipendenti e di terze parti. Questa estensione della collaborazione, accolta favorevolmente sia dai marchi che dalle agenzie, garantirà una maggiore visibilità delle prestazioni delle campagne.

“La verifica degli acquisti di spazi pubblicitari su Facebook da parte di IAS ci assicura la trasparenza di cui avevamo fortemente bisogno per valutare la qualità del nostro investimento – ha dichiarato John Marshall, responsabile Globale della Tecnologia Pubblicitaria di HP -. I dati e il supporto concreto nell’analisi delle prestazioni ci hanno aiutati a ottimizzare gli investimenti per le nostre campagne”.

“Siamo felici di apprendere la notizia del consolidamento del rapporto tra IAS e Facebook, perché questo assicura maggiore trasparenza e informazioni sulle campagne ai nostri clienti che scelgono IAS”, ha affermato Joe Barone, managing partner di GroupM per la Sicurezza del Marchio nelle Americhe.

L’integrazione IAS-Facebook offre ora nuove funzionalità di reportistica per Facebook, Instagram e Audience Network. L’anno scorso, IAS ha proposto agli inserzionisti di Facebook la valutazione della viewability di annunci video e display e delle frodi.

Ora gli inserzionisti possono valutare e misurare le prestazioni delle campagne in base allo standard della visibilità del 50% per 1 secondo per gli annunci display su Facebook. Dati su frodi e viewability sono ora disponibili per gli annunci display su Instagram.

Questi dati sono quindi disponibili per tutti gli annunci display e video su Instagram. I dati sulle frodi sono disponibili anche sulla piattaforma Audience Network di Facebook per gli annunci video acquistati utilizzando l’obiettivo Visualizzazioni del video, estendendo la misurazione di terze parti all’inventario al di fuori delle piattaforme proprietarie gestite da Facebook.

“Il nostro settore deve collaborare per superare le sfide attuali in fatto di trasparenza e misurazione – ha dichiarato David Hahn, cpo di IAS -. Ecco perché continuiamo a lavorare per ampliare le nostre partnership con società come Facebook, per affrontare direttamente questi problemi e fornire ai nostri clienti una visuale più completa dei loro acquisti di spazi pubblicitari”.

Integral Ad Science (IAS) è una società di tecnologie e informazioni che sviluppa soluzioni di verifica, ottimizzazione e analisi per permettere a chi opera nel settore pubblicitario di influenzare efficacemente i consumatori in ogni parte del mondo e su qualunque dispositivo.