Quando Fiat Professional chiama, con Leo Burnett Chuck Norris risponde

9 giugno 2017

Chuck Norris

È stata lanciata ieri a Milano la nuova campagna internazionale di comunicazione di Fiat Professional ‘Quando Fiat Professional chiama, Chuck Norris risponde’.

La nuova piattaforma di comunicazione ha proprio il volto dell’attore divenuto popolarissimo anche sul web grazie al mito del suo personaggio indistruttibile che incarna con grande ironia i valori del brand: determinazione, solidità, affidabilità e dinamismo e vicinanza. Tra le creatività spiccheranno sei filmati dell’attore insieme alla gamma Fiat Professional e ai singoli modelli Ducato, Talento, Fullback, Doblò e Fiorino.

Un brand realmente ‘full liner’ grazie a un’offerta ampia che si concentra sulle reali esigenze dei clienti, in grado di affrontare le sfide del mercato.

 

Ha spiegato Federica Pelissero, Head of Marketing Communication di Fiat Professional a livello EMEA: “La nostra sfida con questo progetto è far evolvere il linguaggio della nostra comunicazione. La campagna è stata pensata in una logica multichannel e crossmarket. In Italia abbiamo già una quota di mercato del 40%, in Europa siamo al 12% e ci sono grandi margini di crescita. Per questo è fondamentale per noi proiettarci all’estero e farlo con una voce unica. Da qui la scelta di un personaggio popolare come Chuck Norris”. In Italia ricordiamo che negli ultimi anni il volto di Fiat Professional è stato Diego Abatantuono.

Fiat Professional ha infatti sempre voluto parlare alle persone in modo chiaro e diretto. Chuck Norris attraverso le sue azioni eclatanti e iperboliche, ambientate in diversi scenari lavorativi, si calerà nei panni dell’eroe per il quale nulla è impossibile e che solo grazie alla sua presenza ottiene qualsiasi risultato professionale desideri, come non far gocciolare un rubinetto semplicemente intimorendolo con lo sguardo, perché “il rubinetto di Chuck Norris non perde, vince sempre”.

Con un rovesciamento creativo, il lavoratore che non può contare sulle doti eccezionali di Chuck Norris, sa però che può affidarsi alla gamma ‘full line’ di Fiat Professional, veicoli in grado di assolvere ogni compito lavorativo garantendo la piena soddisfazione del cliente. Si sviluppa così un sempre sorprendente format destinato a supportare le offerte commerciali del brand su tutti i mercati.

Il concept si fonda sul quesito ‘Be Chuck or be Pro’: le uniche due strade per essere all’altezza dei compiti di un vero professionista. Nel film dedicato alla gamma Ducato, il tono cambierà leggermente e assieme ai Facts dell’attore americano, vengono citati i film d’azione che lo hanno reso famoso per celebrare la leadership di un mezzo che è esso stesso diventato leggenda nel mondo dei veicoli commerciali.

L’ironia si sviluppa in un vero action movie dove il protagonista dei meme diventa il veicolo stesso: Ducato, best seller della gamma e leader in molti mercati, è l’unico mezzo a cui si può affidare Chuck Norris quando ha bisogno di grandi risultati. La trama e l’atmosfera sono quelle di un film d’azione, nel quale l’intera gamma Ducato viene inseguita da una banda di motociclisti e in questo contesto estremo mette in mostra tutta la sua versatilità.

La campagna, prodotta da Filmmaster Productions, è firmata dall’agenzia Leo Burnett e la regia è di Markus Walter. Ai filmati, che verranno utilizzati sia per pianificazioni televisive sia online, si accompagna una campagna radio, stampa e social.

Per l’agenzia hanno lavorato al progetto gli ecd Alessandro Antonini, Francesco Bozza, il Group creative director Davide Boscacci, la creative director Stefania Abbrugiati, gli art art director Daniela Barberio, Giuseppe Campisi, Vito La Brocca, i copy Federica Altafini, Antonio Di Battista, Fabio Lattes Romeiro.

Ha dichiarato Lorenzo Cefis, ceo di Filmmaster Productions: “Girare un action film con il re incontrastato del genere, il mito assoluto, l’eroe planetario, è stato emozionantissimo. Adrenalina pura! La produzione è stata piuttosto complessa. Abbiamo dovuto coniugare la star holliwoodiana, gli stunt (pluripremiati… dalla russia) e i veicoli, le performance e i driving shot. La stessa ricerca del regista non è stata semplice perché un talento che avesse humor, action e automotive non era esattamente una ricerca banale. Penso che il risultato sia chiaro ed evidente. Un piccolo pezzo di cinema di genere. Grazie di cuore al cliente per la fiducia, all’agenzia per il sostegno, al regista per l’impeccabile esecuzione, a Elena Marabelli (producer Filmmaster) per la dedizione, per l’impegno e l’inesauribile energia”.

Ha aggiunto Alessandro Antonini, executive creative director Leo Burnett: “Ci ha molto divertito pensare e realizzare una campagna con Chuck Norris, perché così come puoi contare sul fatto che Chuck Norris risolva sempre qualsiasi situazione a modo suo, così puoi contare sul fatto che i veicoli Fiat Professional risolvano sempre qualsiasi problema di lavoro. Il Chuck Norris della campagna per Fiat Professional è il Chuck Norris più simpatico. Infatti più che la star di Hollywood, il nostro è il protagonista dei meme che circolano online, è il Chuck Norris che vive nelle conversazioni della gente sui social. Questo rende il suo ruolo più rilevante, più attuale e più efficace per la comunicazione di Fiat Professional”.

La campagna, pianificata da Starcom, ha preso il via in Italia, ma presidierà i principali mercati Europei, a partire dalla Francia e Uk.