SdB Stile di Bologna firma uno spot ‘sbagliato’

8 giugno 2017

L’agenzia di comunicazione SdB Stile di Bologna realizza uno ‘Spot Sbagliato’. Alessandro Morando, amministratore delegato dell’agenzia, spiega: “Il nostro team creativo aveva un compito molto preciso: sbagliare e credo l’abbia fatto molto bene. L’unica scelta giusta riguarda Ugo Conti, che abbiamo apprezzato tutti in Mediterraneo (premio Oscar come miglior film straniero nel 1992). Un professionista eccezionale e un amico. “Questo spot è realizzato per far capire alle aziende che un buon lavoro creativo di advertising serve a poco se non è riverberato con i giusti strumenti sul proprio pubblico. Non è più possibile realizzare contenuti video validi per la televisione, che non tengano conto dei social network e del mondo digitale in generale”. Alla ventennale esperienza in questo settore dell’agenzia di comunicazione SdB Stile di Bologna, è stata affiancata la nuova digital unit Dunbar: un gruppo di giovanissimi analisti e sviluppatori del mondo digitale che supporta la nostra creatività con gli strumenti sempre più aggiornati. Il nome trova le sue origini nel ‘Numero di Dunbar’, ossia la quantificazione di un limite immaginario relativo alle interazioni sociali di ogni uomo. “In pratica – aggiunge Morando – la rappresentazione di quanto possa espandersi la nostra rete sociale. Il nostro obiettivo è far crescere questo numero, realizzando video e spot sempre più performanti per le aziende, grazie a una creatività versatile e al continuo lavoro di analisi on-time dei contenuti una volta online”. Lo spot sbagliato è visibile qui: http://campagna.stiledibologna.com/