Wpp: ricavi da gennaio ad aprile a +15,9%

8 giugno 2017

Nei primi 4 mesi del 2017, i ricavi del gruppo WPP sono cresciuti del 15,9%, a quota 4,846 miliardi di sterline.

Escludendo l’impatto di acquisizioni e fluttuazioni della valuta,  i ricavi sono cresciuti dello 0,7%. Le vendite nette sono in crescita del 16,7%, pari a 4,168 miliardi di sterline.

Nel complesso,  public relation e public affair (rispettivamente in crescita del 5,8% e 4,9%) continuano a essere i settori più forti, con advertising e media che mostrano un trend in miglioramento: + 8% nei ricavi, +1,6% a perimetro omogeneo, in crescita significativa rispetto al +7,1% (e +0,2% a perimetro omogeneo) dei primi tre mesi.

In linea con il focus strategico del gruppo su nuovi mercati, nuovi media e data investment management, WPP ha portato a termine 17 transazioni nei primi 4 mesi, in Paesi come Stati Uniti, Uk, Irlanda, India e Croazia. Tre ulteriori acquisizioni sono state finalizzate dopo il 30 aprile in Spagna e negli Stati Uniti.

Il chairman Martin Sorrell ha sottolineato che “i tassi di crescita dei mercati maturi – Stati Uniti, Uk ed Europa Occidentale – sono migliorati sebbene con bassi tassi di crescita”.