Question Mark Communication firma la prima campagna de ilCartastorie

8 giugno 2017

È online #storiechecontano, la prima campagna pubblicitaria de ilCartastorie, Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, che porta la firma di Question Mark Communication.

Una multi soggetto che ha per protagonisti 6 napoletani del XVII e XVIII secolo, che rivivono grazie alle storie ricavate dai documenti dell’archivio.

Le loro vite si incrociano con personaggi illustri che hanno contribuito a rendere prestigioso il patrimonio storico/culturale della città: da Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, a Carlo di Borbone, passando per Raimondo di Sangro, Principe di Sansevero.

Cosa hanno in comune le loro storie con le nostre? Passioni e interessi: dall’arte al food, passando per il fashion, la musica, la vita mondana e l’healthy lifestyle.

Ne viene fuori un perfetto storytelling di Napoli e tutto il Mezzogiorno, dal 1601 al 1753.

In #storiechecontano sono gli stessi protagonisti a raccontarsi e lo fanno con il linguaggio tipico del mondo digital: un mix di testi, foto, video, sticker ed emoji, veicolati attraverso un blog, Facebook e Instagram. In sintesi proprio come se i social network fossero esistiti già allora. La campagna è stata pianificata per una durata totale di 6 mesi: da maggio a ottobre 2017.

Question Mark Communication ha affidato a Eolo Perfido la realizzazione dei ritratti con i quali ciascun personaggio viene lanciato. Ogni mese se ne presenta uno, con un racconto diviso in due parti, pubblicate a distanza di 14 giorni. Solo nel mese di maggio i protagonisti sono due: Gennaro Tibet (1753) e Piera (1607). Le altre storie sono quelle di: Carlo Morexano (1656), Bella (1656), Angelo Carasale (1737) e Teresa Battaglia (1601).

“Con #storiechecontano abbiamo l’opportunità di raccontare un’eccellenza napoletana, un museo unico nel suo genere, ma non solo: diamo luce alla storia di Napoli che oggi sta vivendo un entusiasmante rinascimento” spiega Luca Pirone, general manager di Question Mark Communication.

“Coerente con la volontà di raccontare storie, ilCartastorie, nato un anno fa, avvia la sua prima campagna pubblicitaria tutta basata sul fascino della narrazione; portiamo così fuori dal nostro museo schegge di storie che in questo primo anno di attività hanno sedotto migliaia di italiani e stranieri che sono venuti in visita da noi”, afferma Sergio Riolo, direttore de ilCartastorie.

IlCartastorie, Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, è un percorso museale multimediale, nato per valorizzare l’enorme patrimonio di storie e di personaggi custodito nelle scritture degli antichi banchi pubblici napoletani.