Nicola Lampugnani lascia Tbwa\Italia verso la direzione creativa di Discovery

31 maggio 2017

Nicola Lampugnani

di Claudia Cassino


Nicola Lampugnani, chief creative officer del Gruppo Tbwa\Italia, lascia il suo incarico. “Nicola è stato con noi 7 anni, è arrivato molto giovane e ci lascia per un incarico che testimonia le sue capacità e la sua crescita. Siamo contenti per lui e ci prepariamo alle nuove sfide”, ha dichiarato Marco Fanfani ceo e Group Country Manager di Tbwa\Italia.

Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia, Lampugnani lascerà l’agenzia per approdare in Discovery Italia dove sarà responsabile della direzione creativa e del branding di tutto il portfolio canali del network televisivo guidato da Marinella Soldi.

Nel suo nuovo incarico riporterà a Laura Carafoli, SVP Content and Programming di Discovery Networks International.

Lampugnani, 40 anni, è entrato in Tbwa\Italia nel 2010 in qualità di direttore creativo esecutivo della sede milanese e nel 2015 è stato nominato chief creative officer del Gruppo con la responsabilità creativa anche della sede romana di Tbwa e di Integer, agenzia di shopper retail marketing, eventi, promo&activation. L’agenzia sta pensando a una nuova organizzazione della direzione creativa che annuncerà a breve.

“Tbwa ha rappresentato un periodo fondamentale della mia crescita professionale, insegnandomi oltre a un metodo di lavoro e pensiero unici come la Disruption anche valori di umanità e rispetto che porterò con me nella mia futura avventura professionale – ha commentato Lampugnani -. Per questo ringrazio tutte le persone e sono tante, con cui ho avuto l’onore di lavorare in questi anni. Auguro a Tbwa un futuro radioso mantenendo sempre il suo DNA distintivo”.