Roche e Integer lanciano ‘Ector The Protector Bear’

30 maggio 2017

In occasione della Giornata mondiale senza tabacco, Integer presenta ‘Ector The Protector Bear’, campagna di prevenzione contro il fumo passivo realizzata per Roche con il patrocinio di Walce Onlus – Women Against Lung Cancer in Europe. Stando all’ultimo rapporto OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità, in Italia il 52% dei bambini, sotto i 2 anni di vita, è abitualmente esposto al fumo passivo.

Per prendersi cura dei più piccoli e supportare le famiglie nasce l’orsetto Ector, il primo giocattolo che protegge i bambini dal fumo passivo. Grazie a un rilevatore interno collegato a un dispositivo sonoro, Ector tossisce ogni volta che è esposto al fumo: così facendo scoraggia i fumatori, avverte i genitori ed educa i bambini a tenersi lontani dalle minacce del fumo.

Visitando il sito ectortheprotector.com ci si può informare sui rischi associati al fumo, e in particolare al fumo passivo, e sulla prevenzione oltre che guardare e diffondere il video della campagna utilizzando #EctorTheProtector. L’intero sviluppo della campagna è a cura di Integer, agenzia del Gruppo TBWA\Italia.

Trudi ha sviluppato il design di Ector e The FabLab la tecnologia contenuta al suo interno.

Per Integer hanno lavorato: Nicola Lampugnani chief creative officer, Mirco Pagano creative director, Federica Facchini creative supervisor, Federica Facchini e Giulia Trimarchi art director, Andrea Pinca e Mirco Pagano copywriter,  Luana Contu junior copywriter, Jack Blanga creative digital director.

La regia è di Nico Malaspina per la casa di produzione The BigMama.