Regione Calabria, quasi 10 milioni in palio per l’adv a sostegno del turismo

18 maggio 2017

La Regione Calabria, Dipartimento Turismo e Beni culturali, Istruzione e Cultura, ha avviato una gara per la realizzazione di una campagna di advertising finalizzata a intercettare nuovi flussi turistici verso la destinazione Calabria e alla promozione del territorio regionale calabrese nei mercati di riferimento.

Il bando, per un valore totale di 9,8 milioni di euro, è suddiviso in quattro lotti.

Il primo lotto, dal valore di 3 milioni di euro, si riferisce alla comunicazione e promozione in consolidati mercati europei al fine di massimizzare l’accesso ai grandi volumi di potenziali turisti; si richiedono come mercati prioritari almeno tre tra i seguenti: Amburgo, Berlino, Madrid, Londra, Bruxelles, Cracovia, Francoforte, Dusseldorf, e in aggiunta a questi, altri mercati internazionali, sempre europei, proposti dal concorrente e di interesse dell’Amministrazione.

Il secondo lotto (1,9 milioni) ha per oggetto mercati europei non ancora consolidati o innovativi, con almeno due tra i seguenti: Bucarest, Budapest, Parigi, Varsavia, Sofia, Praga e Mosca.

I lotti numero 3 (da 3 milioni di euro) e 4 (da 1,9), riguardano entrambi la promozione in Italia: il numero 3 si riferisce a mercati consolidati, richiedendo come prioritari almeno tre tra i seguenti: Milano (Linate o Malpensa), Torino, Bologna, Genova e Roma e in aggiunta a questi, altri mercati nazionali proposti dal concorrente e di interesse dell’amministrazione.

Il lotto numero 4 apre a mercati non ancora consolidati o innovativi con priorità per almeno due tra i seguenti: Milano (Malpensa o Bergamo), Treviso, Verona, Venezia e Roma. Gli incarichi hanno durata triennale. Il termine per il ricevimento delle offerte è fissato alle ore 13 del 15 giugno.