Nasce NativeJ Storytelling and Media per il native content distribution 100% social

18 maggio 2017

Manuela Crotti

Una piattaforma proprietaria di Marketing Technology dedicata alla comunicazione nativa 100% social, e rafforzata da una divisione Content Factory con focus sui contenuti video: questa è NativeJ, il nuovo progetto lanciato in questi giorni sul mercato italiano. La società, con sede a Milano, è una realtà fondata nel 2016 da professionisti attivi nel campo della comunicazione digitale da oltre 15 anni, appassionati di tecnologia e dotati di una vision orientata all’innovazione.

Tra i soci Reworld Media, gruppo editoriale internazionale attivo in 11 Paesi e principale azionista di Tradedoubler, che consente alla piattaforma di proporre da subito campagne sul mercato francese e sviluppare il business su scala internazionale. NativeJ è un market place pensato per far incontrare domanda e offerta di spazi qualificati sui social media, e creare così un ecosistema privilegiato dove promuovere lo storytelling di marca e di prodotto.

Ciò attraverso post e contenuti nativi, ovvero declinati all’argomento e al tone-of-voice dei Publisher partner della campagna, e visibili ai fan delle pagine direttamente nel loro news feed. I publisher editori di pagine e properties premium sui social trovano dunque in NativeJ un partner per la valorizzazione delle loro community e del rapporto esclusivo che con esse hanno saputo costruire, grazie anche al pieno controllo sulle operations e all’opportunità di condivisione di contenuti originali e di qualità.

Tramite la piattaforma gli advertiser hanno accesso diretto alla lista dei publisher iscritti, in piena trasparenza e sicurezza del perimetro di collaborazione. NativeJ collabora con publisher di primaria rilevanza, offrendo agli advertiser un bacino di oltre 22 milioni di utenti raggiunti, dalle pagine verticali e di nicchia e quelle ad alta copertura, in accordo con i diversi obiettivi di comunicazione e marketing.

Co-founder di NativeJ, Manuela Crotti è stata nominata ceo della società. Esperta di marketing digitale con una vasta esperienza in ambito social, performance, display e programmatic adv maturata in società come Tradedoubler e Zodiak ADV, La manager ha al suo attivo inoltre la start-up della divisione marketing&eventi di Zelig Bananas e un profondo know-how in ambito content e celebrity management.

“NativeJ – commenta Crotti – offre agli advertiser, clienti e agenzie, uno strumento tecnologico per rendere altamente efficienti i processi di creazione e distribuzione di contenuti, in un contesto dove le opportunità di engagement dei target di riferimento sono reali. Il progetto promuove un approccio rivoluzionario allo storytelling di marca e prodotto, grazie anche all’opportunità di avvalersi di un one-stop-shop dove ritrovare tutti i servizi necessari alla creazione e alla delivery delle campagne”.