Eurovision Song Contest, record di ascolti e di traffico social per la finale

16 maggio 2017

Andrea Fabiano

Record di ascolti per la finale dell’Eurovision Song Contest trasmessa sabato13 maggio in diretta su Rai 1 e in contemporanea su Rai Radio 2.

L’anteprima condotta da Flavio Insinna e Federico Russo è stata seguita da quasi 6,4 milioni di spettatori unici (+10% sul 2016) per un ascolto medio di quasi 4,1 milioni di spettatori (+8% sul 2016) e il 21,5% di share (+4 punti sul 2016).

Lo show è stato seguito da quasi 15,1 milioni di spettatori unici (+4% sul 2016) per un ascolto medio superiore ai 3,7 milioni (+13% sul 2016) e uno share del 20,2%, con un progresso di 3,4 punti sullo scorso anno. Numeri che rendono questa edizione di gran lunga la più seguita da quando l’Italia è tornata a partecipare allo show musicale internazionale.

Il massimo picco di ascolto si è registrato alle 21.49 con quasi 5,3 milioni di telespettatori, sul finale dell’esibizione di Francesco Gabbani con la sua ‘Occidentali’s Karma’; il picco di share alle 24.35 con il 32,2% in coincidenza con la proclamazione della vittoria del cantante portoghese.

L’interesse verso la finale dell’Eurovision Song Contest è stato trasversale sul pubblico, con picchi di interesse su fasce molto diverse e con significativi incrementi sul 2016: 21,4% sui ragazzi in età 15-24 (+8,6 punti), 19,8% sui 25-34 anni (+3,2 punti), 20,2% sui 45-64 (+4,8 punti), 25,2% sui 55-64 (+7,6 punti), 22,3% sui diplomati (+7,3 punti) e 24,4% sui laureati (+6 punti). Numeri che completano una settimana di grande interesse attorno all’evento con le due semifinali trasmesse da Rai 4 che hanno registrato rispettivamente l’1,9% e il 2,4% di share, con un ascolto medio superiore ai 500.000 spettatori.

Sui social sono state registrate 739.000 interazioni su Twitter e Facebook (+259% sul 2016) da parte di oltre 200.000 utenti unici (+600% sul 2016). Considerando anche i dati delle due semifinali, le interazioni totali sono state pari a quasi 1 milione. In tutte e tre le serate, l’Eurovision Song Contest è stato di gran lunga il programma televisivo più discusso sui social network.

“Un altro concreto passo in avanti nel percorso intrapreso di evoluzione in media company che ha visto il coinvolgimento di tutta la Rai in un corale progetto editoriale, produttivo e di comunicazione di grande forza che ha prodotto risultati eccezionali”, ha dichiarato il direttore di Rai1, Andrea Fabiano.