Polli: packaging e web per i nuovi lanci. Spending adv in crescita nel 2018

9 maggio 2017

di Cinzia Pizzo


Continua a puntare sull’equilibrio tra tradizione e innovazione Polli, azienda italiana specializzata nella produzione e commercializzazione di conserve vegetali, che con i suoi 145 anni di storia alle spalle continua a dimostrare una forte attenzione ai bisogni dei consumatori. Il marchio coglie l’occasione della bella stagione per lanciare due importanti novità di prodotto.

La prima riguarda i condimenti Riso Più per arricchire l’insalata di riso, presentati nella varianti mandarino e zenzero e melograno e noci. La seconda è Me Li Mangio, nuova gamma di aperitivi a base di verdure costituita da 12 abbinamenti gourmet: cinque sottoli, con le varianti carciofini grigliati e arancia candita, funghetti grigliati e julienne di peperoni, radicchio grigliato e noci, pomodori secchi e capperi, peperoni grigliati e olive verdi; quattro varianti di olive, olive Peranzana denocciolate, olive Bella di Cerignola piccanti, olive Nocellara con peperoni a julienne e olive Taggiasche condite; tre specialità, il cui ‘menù’ prevede Scalogno con grani di senape, Peperoncini dolci a goccia e Peperoncini ciliegino Super Hot.

Manuela Polli

“Crediamo molto nelle due innovazioni appena lanciate che rispondono a bisogni diversi del consumatore: uno è il benessere, l’altro è la convivialità – spiega a Today Pubblicità Italia Manuela Polli, PR & Corporate Communication director di F.lli Polli -. Rivolgendosi entrambe a un pubblico giovane, il digital sarà un elemento importante nel nostro piano di comunicazione 2017: stiamo rivedendo i nostri siti per dargli un tono più giovane e interattivo, attualizzando la nostra presenza su Pinterest e Youtube, e avremo una campagna social dedicata su Facebook, social network che useremo per veicolare l’informazione riguardante le attività promo e instore al fine di massimizzarne l’efficienza”.

Nel 2017 per F.lli Polli non sono previste campagne pubblicitarie in senso classico, su tv tradizionale, perché come spiega la manager “questo è un anno di importanti trasformazioni strategiche per l’azienda. Stiamo lavorando su altre innovazioni che verranno lanciate nel secondo semestre nonché su un profondo restyling della nostra gamma base. Per questo abbiamo investito molto su quello che consideriamo il veicolo principale di comunicazione, cioè il packaging: abbiamo rinnovato e modernizzato il logo recuperando il logotype originario della firma Polli e creato delle nuove grafiche accattivanti per le due innovazioni appena lanciate, le nuove referenze Riso Più con superfrutta (mandarino e zenzero, melograna e noci) e la nuova piattaforma per aperitivo Me Li Mangio. Per il 2017 – continua Manuela Polli – abbiamo allocato una cifra orientativa di 2 milioni di euro, ma gli investimenti importanti, da un punto di vista di spending adv, avverranno nel 2018 al raggiungimento dei nostri obiettivi di distribuzione. L’ottima accoglienza del trade sulla gamma Riso Più e Me Li Mangio ci fa ben sperare di poter partire con una comunicazione impattante già nella prima parte del prossimo anno”.

Sulla parte packaging l’azienda è supportata da Artefice Group di Milano, che si è occupata del restyling del logo e dello sviluppo creativo-grafico delle innovazioni. Sulla comunicazione digitale già dallo scorso anno l’agenzia di riferimento è Walkin di Roma, partner sia sulla parte creativa che sull’acquisto e pianificazione degli spazi.