Facebook, nel primo trimestre 2017 la pubblicità cresce del 51%

5 maggio 2017

Mark Zuckerberg

Il social network di Mark Zuckerberg continua a macinare soldi e utenti. Nel 1°Q Facebook ha registrato un fatturato pari a 8,03 miliardi di dollari, in aumento del 49% sul primo trimestre dello scorso anno. Risultati notevoli grazie agli 1,94 miliardi di utenti che popolano il social network, in crescita del 4,3% rispetto al trimestre precedente.

“Abbiamo iniziato bene il 2017 – ha dichiarato Mark Zuckerberg, ceo e fondatore di Facebook -. Siamo costantemente impegnati nel costruire strumenti per supportare la comunità globale”. A volare nel primo trimestre è anche la pubblicità che segna un +51% pari a 7,857 miliardi di dollari.

A trainare gli introiti del social network è ancora una volta il mobile che rappresenta circa l’85% delle entrate totali adv, in aumento dall’82% del periodo gennaio-marzo 2016. Gli utenti attivi giornalmente sono 1,28 miliardi, in crescita rispetto agli 1,23 miliardi del trimestre precedenti.

Nel complesso Facebook ha visto 3 milioni di nuovi utenti nel mercato di Usa e Canada e ben 43 milioni di nuovi utenti nell’ampio mercato Asia-Pacific. Nei primi tre mesi dell’anno, i ricavi medi da pubblicità per utente hanno raggiunto i 4,14 dollari, rispetto ai 3,21 dollari del 2016. La società ha registrato un rallentamento per guanto riguarda i giochi a pagamento, con 175 milioni di dollari di fatturato, rispetto ai 180 milioni del trimestre precedente.

Il social network ha nel mirino la strategia focalizzata sui video. Il tempo trascorso quotidianamente sui video live è quadruplicato rispetto all’anno scorso.

Davide Wehner, cfo di Facebook, ha dichiarato che il social punta a sfruttare la tab per i video recentemente lanciata sull’app della piattaforma, con contenuti video di lunga durata. “Stiamo per dare il via a un nuovo ecosistema per i video di lunga durata su Facebook”, ha detto il manager.