Rai Pubblicità, l’offerta commerciale punta sull’acquisto multi-canale su singoli generi

19 aprile 2017

Fabrizio Piscopo

Previsioni: crescita di audience verso lo scorso anno del +2% sui canali generalisti (al netto dei grandi eventi sportivi del 2016) e del +12% sui canali specializzati. Le variazioni tariffarie si attestano mediamente al +4% sulla tv generalista e al +9% sulle specializzate

Un palinsesto ricco, vario, con tante prime tv: è quello che Rai mette in campo per l’estate 2017, dal 4 giugno al 9 settembre. Si parte delle serie internazionali (+20% di serie in prima visione, il 70% in prima visione assoluta). Su Raiuno potere, seduzione e glamour con The Halcyon (in onda il martedì dal 4 al 25 luglio).

Sempre il martedì, dall’1 al 29 agosto il political drama The Embassy e il giovedì, dal 29 giugno al 10 agosto andrà in scena il gran finale di Velvet, la serie record di ascolti in Spagna. Raidue si conferma invece il canale dell’american experience. Dal 13 giugno all’1 agosto in prima visione assoluta il telefilm MacGyver, dal 22 giugno al 27 luglio Criminal Minds Beyond Borders, il 2° spin-off della serie. Per la prima volta in chiaro, dal 7 luglio all’1 settembre, anche la prima serie del medical drama della Fox, Rosewood e dagli sceneggiatori de Il diavolo veste Prada, arriva invece in seconda serata dal 29 giugno al 24 agosto, il telefilm Crazy Ex Girlfriend.

Su Rai 4 al via la seconda stagione in prima tv assoluta della serie fantasy Zoo, in onda il lunedì dal 24 luglio. E ancora: il thriller psicologico The Exorcist, la terza stagione in prima visione assoluta in Italia di Ray Donovan, la stagione finale di Mad Man 7. Rai3 sarà la rete dedicata alle storie per palati raffinati. Torna dal 12 giugno al 17 luglio il crime italiano d’autore con Non uccidere e da fine agosto in palinsesto la spy story The night manager. L’estate vedrà tra i suoi protagonisti anche il Grande Cinema a cui l’editore ha dedicato 1/3 della programmazione in prima serata su tutti i canali ma in modo particolare su Rai3 e Rai4.

Tra i tanti titoli in programma I segreti di Osage County (M.Streep, J. Roberts), Mortdecai (J. Depp, G. Paltrow), Black or White (K. Costner), The big wedding (R. DeNiro, D. Keaton).

Dopo il successo di Stanotte ai Musei Vaticani che lo scorso dicembre ha incantato più di 14 milioni di telespettatori, il 13 giugno torna anche una grande produzione di Rai1 che proporrà il terzo viaggio di Alberto Angela intitolato Stanotte a Venezia. Una visita notturna in esclusiva con riprese in 4K e tanti personaggi dello spettacolo che prenderanno parte alle ricostruzioni storiche tra i quali Giancarlo Giannini nei panni di Carlo Goldoni.

Ad animare la stagione estiva non mancherà poi il grande Sport, con importanti appuntamenti internazionali che vedranno concorrere atleti leggendari e azzurri di primo piano, e la grande Musica, con artisti di primo piano nazionali e internazionali di tutti i generi musicali e scenografie da sogno per successi nuovi e consolidati. Per quanto riguarda la politica commerciale anche in estate Rai Pubblicità, guidata da Fabrizio Piscopo, punta sulla centralità dei contenuti attraverso l’acquisto abbinato multi-canale su singoli generi televisivi così da ottimizzare engagement, cpg, copertura e frequenza. Gli acquisti abbinati sono disponibili per Fiction, News, Film e Serie Tv.

“Come sempre l’estate si caratterizza per la forte efficienza dei prezzi – spiega una nota diffusa ieri -. Il listino prevede infatti 3 tariffe di base (4 giugno/1 luglio, 2 luglio/26 agosto, 27 agosto/9 settembre) e promozioni differenziate tra canali generalisti e specializzati in relazione all’andamento degli ascolti. Vista la ricchezza dei palinsesti, la concessionaria si aspetta una crescita di audience verso lo scorso anno del +2% sui canali generalisti (al netto dei grandi eventi sportivi del 2016) e del +12% sui canali specializzati, trainati soprattutto degli ottimi andamenti di Rai4 e Rai News. Le variazioni tariffarie si attestano mediamente al +4% sulla tv generalista e al +9% sulle specializzate, su tutti i canali la variazione tariffaria risulta sotto media nelle ultime 3 settimane del listino. Confermato anche per il periodo estivo il Booster Prime Time che premia le pianificazioni ad alto contenuto di spazi in prima serata: se superiore al 70% dà diritto a una promozione del 3% sull’intero piano e, viceversa, se inferiore al 10% origina un incremento del 3% sempre sull’intero piano”.