Frosta Italia sceglie Maxus come agenzia media e conferma Question Mark per la creatività

13 aprile 2017

Frosta, uno dei principali produttori di alimenti surgelati in Europa (pesce, verdure, snack e alimenti per vegani), è in comunicazione in Italia per promuovere la gamma prodotti ‘100% naturale’ e divulgare i valori fondanti dell’azienda, primo dei quali è la trasparenza, in virtù della quale l’azienda ha scelto di indicare sulle confezioni i paesi d’origine di tutti gli ingredienti.

“Frosta è ormai il punto di riferimento per il mercato dei prodotti 100% naturali: ogni giorno nuovi consumatori scelgono la qualità Frosta, gli stessi che ci hanno premiato con il riconoscimento di ‘Eletto Prodotto dell’Anno 2017’ per la linea i Cuoricini nella categoria Surgelati Vegetali Bambini”, dichiara Meike Stöber, brand manager Frosta.

Question Mark Communication è riuscita a trasmettere con successo i valori del brand, per questo siamo felici di avvalerci della loro collaborazione anche per il 2017e quest’anno, anche con il contributo di Maxus, siamo sicuri di poter raggiungere risultati ancora più importanti”.

“Le attività di comunicazione dal claim ‘La Natura ha scelto Frosta’ prevedono l’attivazione di diversi touchpoint e discipline, sia tradizionali che più innovative, e hanno preso il via nel mese di marzo con una forte presenza OOH, dall’arredo urbano ai formati impattanti per rafforzare il posizionamento del brand nell’area della naturalità – aggiunge Gianluigi Pezzi, ceo di Maxus -. Siamo orgogliosi che Frosta abbia scelto Maxus e che la nostra agenzia sia riuscita a trasmettere il valore della propria consulenza a un’azienda così prestigiosa. Sarà un nostro obiettivo primario collaborare con il brand per poter portare un contributo efficace e per stimolarne la crescita all’interno del nostro mercato”.

“Siamo molto soddisfatti del grande successo della campagna ‘La Natura ha scelto Frosta’ e dei risultati di mercato raggiunti dall’azienda. Stiamo lavorando con il team Frosta a nuove attività per innovare l’approccio alla comunicazione nel mondo dei surgelati”, conclude Luca Pirone, account director di Question Mark Communication.