Gli imperdibili di Tomas Milian in edicola con il Corriere dello Sport-Stadio

6 aprile 2017

Lo scorso 22 marzo ci ha lasciato un pezzo importante del cinema italiano, un idolo della romanità più verace e un vero e proprio fenomeno di costume del nostro Paese.

Tomas Quintin Rodriguez, al secolo Tomas Milian, ha lasciato un’impronta indelebile nella storia della nostra cinematografia e nell’immaginario popolare italiano. Nato a L’Avana nel 1933, arrivato in Italia alla fine degli anni Cinquanta con soli cinque dollari in tasca, debutta al Festival di Spoleto, dove viene notato dal regista Mauro Bolognini. Il Corriere dello Sport-Stadio ha deciso di ricordare l’amato attore con un’iniziativa da non perdere: la raccolta in dvd di 17 tra i suoi film più famosi, il meglio della sua filmografia presentata in collaborazione con Rai Cinema, Mustang, CG Entertainment e General Video.

Da ieri è in edicola la prima uscita della collezione degli ‘Imperdibili’ di Tomas Milian con il film Delitto al ristorante cinese. Tutti i dvd vengono proposti al prezzo di 9,99 euro più il costo del quotidiano. Con il primo film in regalo il box contenitore per i primi 9 dvd e con la decima uscita in regalo il secondo contenitore per le ultime 8 pellicole.

Da Delitto in Formula uno a Roma a mano armata, da La banda del gobbo a I 4 dell’Apocalisse, l’iniziativa del Corriere dello Sport-Stadio è l’occasione per rivivere le opere senza tempo di un’icona del cinema e della romanità. Il piano media a supporto dell’iniziativa prevede un’importante campagna stampa e digital sui quotidiani Corriere dello Sport – Stadio e Tuttosport e relativi siti, redazionali a ridosso dell’uscita in edicola, una campagna social strategica, uno spot tv on air su canali Mediaset, Fox, Mtv. La pianificazione prevede anche una campagna radiofonica sulle principali emittenti nazionali e locali. A integrazione del piano media numerose attività sul territorio.

Le campagne sono state realizzate da Ninetynine, l’agenzia di comunicazione che da circa tre anni segue i brand Corriere dello Sport – Stadio e Tuttosport.