Renault apre le porte della Suite Megane Grand Coupé con Publicis Italia

4 aprile 2017

In occasione della Design Week milanese, Renault ha dato corpo all’idea di mettere in campo un progetto a tutto tondo che permetterà agli appassionati di design di vivere il Salone in una maniera del tutto ‘unconventional’, ma anche easy e senza stress, sotto il profilo del soggiorno e della mobilità. Il brand automobilistico, in collaborazione con nhow Milano, ha presentato ieri un’insolita ‘camera d’hotel’ che unisce l’inaspettata abitabilità di Mégane Grand Coupé con lo stile e il design del rinomato hotel di Via Tortona. Posizionata nel cuore del Fuorisalone, negli spazi all’aperto di Superstudio 13,  Suite Megane Grand Coupé, ideata da Publicis Italia, è una ‘installazione’ creata ad hoc, dotata di un arredamento curato nei minimi dettagli.

Il living, costituito da pareti trasparenti, accoglie l’auto, che costituisce l’elemento principale di questo sorprendente spazio. Dotata di tutti i comfort, tra cui tv al plasma e mobile bar, la Suite mette a disposizione dei suoi ospiti anche un servizio in camera 24 ore su 24 e un concierge dedicato. Il grande tetto panoramico in vetro dell’auto, che ne esalta il design e la silhouette di raffinata coupé, regala agli ospiti, anche dall’interno dell’abitacolo, la vista del cielo di Milano. Suite Megane Grand Coupé è prenotabile dal 4 all’8 aprile sul sito meganegrandcoupe.it ed è completamente gratuita.

Ad inaugurarla, ieri, un ospite speciale: George Fabio Biagi, giocatore della Nazionale Italiana di Rugby, proprio a sottolineare il comfort e lo spazio interno. Ma non è finita qui. Perché dal 4 al 9 aprile tutti gli appassionati di design che saranno a Milano per Il Salone del Mobile potranno prenotare all’istante attraverso la Web App sul sito passionforugby.renault.it una delle oltre 30 auto della flotta Renault che saranno in giro per la città, o che sosteranno presso l’hotel nhow, per raggiungere comodamente e velocemente la destinazione che si desidera. La web App mostrerà dove si trovano in tempo reale le auto disponibili, che potranno anche essere fermate per strada. Ma non si tratta di un semplice servizio di courtesy car.

L’auto sarà infatti consegnata nel più breve tempo possibile da un driver all’utilizzatore del servizio, che potrà scegliere se mettersi al volante per un test drive e provarla fino alla destinazione scelta oppure essere comodamente accompagnato.

Per chi lo desidera l’auto può essere prenotata completa di seggiolini o navicelle Chicco, per trasportare comodamente e in sicurezza anche i bambini. Con questo progetto dedicato al Salone del Mobile Renault conferisce concretezza al concetto ‘Easy Life’: la promessa che la marca fa ai propri clienti di facilitare loro la vita perché possano goderne appieno.

Il progetto ha visto impegnati Bruno Bertelli, ceo di Publicis Italia & Global Chief Creative Officer Publicis WW, l’executive creative director Cristiana Boccassini, i creative director Francesco Martini e Alessandro Izzillo, il digital creative director Massimo Guerci, l’art Daniele Tesi, il copywriter Nicolò Santovincenzo, i digital art director Iacopo GioffréMelania Petrocchi. Nell’operazione è stata coinvolta la cdp Ascent Film con la regia di Alessio Fava. Progetto allestitivo e gestione attività: Apload. Agenzia media: Omd.