Il Tavolo Editori Radio al Quirinale a un anno dalla sua nascita

31 marzo 2017

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto ieri al Quirinale il consiglio di amministrazione del Tavolo Editori Radio, presieduto da Nicola Sinisi.

“Vi faccio molti auguri, vi ringrazio di questo incontro e del compito che le vostre radio svolgono nel nostro Paese – ha detto il Presidente Mattarella -. La radio è un elemento ineliminabile e decisivo del tessuto connettivo che tiene insieme il nostro Paese, che è fatto di comunicazione, di conoscenza e di approfondimento e senza tutto questo sarebbe difficile tenere insieme il tessuto in un Paese così grande e articolato come il nostro”.

Nell’occasione il presidente Sinisi ha regalato al Capo dello Stato una radio digitale di ultima generazione. Il Tavolo editori radio si è costituito nell’aprile 2016 con l’obiettivo di dar vita a una nuova indagine sugli ascolti radiofonici condivisa da tutte le emittenti nazionali e locali. Dopo aver affidato agli istituti Ipsos e Gfk la gestione della ricerca, effettuata con metodologia CATI, l’indagine è partita ufficialmente lo scorso 20 febbraio. Il trimestre di rilevazione si concluderà il 3 maggio, mentre i primi dati semestrali pubblici saranno presentati all’incirca a metà settembre. (C.C.)