Sammontana punta sul green e si prepara al lancio di Amando

28 marzo 2017

Arriva la nuova referenza con latte di mandorle al posto del latte vaccino. Cinque Stelle, Barattolino e Non Mordere restano i tre assi per l’estate

di Andrea Crocioni

Sammontana, primo produttore italiano di gelato nel nostro Paese, ha presentato ieri a Milano i primi risultati del progetto avviato a metà del 2016 ai fini della misurazione, compensazione e riduzione dell’impatto ambientale (carbon footprint) del suo principale prodotto, il popolare Barattolino.

L’azienda ha illustrato le iniziative aziendali finalizzate alla compensazione delle emissioni di CO2eq del suo iconico prodotto secondo gli standard di certificazione internazionali, in linea con quanto previsto dall’Accordo Volontario con il Ministero dell’Ambiente siglato nel luglio 2016.

L’obiettivo di questo processo, che sarà esteso anche ad altre linee di prodotto di Sammontana Italia, è stato di individuare gli impatti ambientali dell’intero ciclo di vita di Barattolino, che verrà testato con un innovativo pack di carta in sostituzione della plastica. L’operazione rientra in una visione di lungo periodo dell’azienda toscana che in queste settimane coinvolgerà 1.500 istituti della primaria con ‘Scuola Missione Green’.

I piccoli studenti riceveranno un kit didattico  che ha  l’obiettivo di sensibilizzare sulle tematiche ambientali: questi dovranno realizzare degli elaborati e ‘rispedirli’ all’azienda all’interno di una confezione di Barattolino, descrivendo il proprio sogno per un mondo migliore da un punto di vista green. Venti progetti verranno selezionati ed esposti il 25 settembre presso l’Acquario di Genova. Fra questi verranno scelte le tre scuole vincitrici che riceveranno come premio materiale didattico.

A margine dell’incontro, Annalisa Ferri, direttrice marketing di Sammontana, ha parlato dei prossimi lanci dell’azienda.

“La principale novità – ha spiegato la manager – è rappresentata dalla linea Amando, gelato prodotto senza latte vaccino, sostituito dal latte di mandorla, un ingrediente che richiama la tradizione della nostra pasticceria. Una referenza che ci apre a una nuova nicchia di consumatori e che si sposa a pieno con il tema sostenibilità ambientale, visto che la filiera del latte è uno degli elementi più significativi a livello di impatto all’interno del ciclo produttivo. Lanceremo due vaschette per la grande distribuzione, con pack in carta, e due gelati a stecco in gdo e horeca (gusti frutti rossi e pesca, ndr). Il prodotto arriverà  sul mercato intorno al periodo di Pasqua”.

Per quest’anno Sammontana stanzierà in comunicazione un budget in linea con quello dello scorso anno, quando era stimato intorno ai 6 milioni di euro.

“Il piano media lo stiamo definendo in questi giorni – ha precisato Annalisa Ferri -. Ci focalizzeremo sui brand Cinque Stelle, Barattolino e Non Mordere che saranno al centro di campagne integrate che prevedono passaggi in televisione. Mentre per Amando, un prodotto che ha bisogno di essere raccontato, andremo su mezzi diversi, pensiamo in primis al digitale”. Per quanto riguarda l’uscita delle campagne, tradizionalmente l’on air è a partire dalla metà di maggio. Sono confermati i partner: Auge per la creatività e Mec per il media.