Lavazza, nuovi soggetti per le capsule A Modo Mio. Firma Armando Testa

27 marzo 2017

Per il lancio dei Grandi Classici Lavazza in capsule A Modo Mio, Armando Testa aggiunge nuovi soggetti alla campagna ‘Così buono ce n’è uno solo’, e un nuovo personaggio, sempre interpretato da Maurizio Crozza, arriva in Paradiso. E siccome tormentare San Pietro è diventato un classico, lo farà anche lui.

Dopo l’architetto si vedrà dunque un inedito: un irresistibile e indisciplinato alter ego degli angelici cherubini biondi. Ricci nerissimi, giubbotto di pelle e aria da simpatico truffatore: un angelo di seconda classe che non ha ancora le ali e perciò arriva in sella ad una moto, sollevando nuvole di nuvole. Alla vista di San Pietro proporrà impunemente: “Sampie, fammi un caffettino dei tuoi, con la moka!”.

Toccherà a San Pietro, come sempre, dimostrare che il Paradiso Lavazza è molto, molto avanti, e che i Grandi Classici della moka – Qualità Rossa, Qualità Oro e Crema e Gusto – oggi sono finalmente anche in capsule, per godersi “il gusto della moka, in un espresso”.

Il primo soggetto ‘L’arrivo’, nel formato da 30” e 15”, presenta la novità ed è on air da ieri in tv e sul web. Ma il cherubino in prova e i Grandi Classici scaldano i motori anche per un secondo soggetto, prossimamente sugli schermi.

Hanno lavorato alla direzione creativa Michela Sartorio e Monica Pirocca. La regia è di Paolo Monico per la cdp Filmmaster Productions. La postproduzione è di Band. La musica è di Paolo Re e Paolo Jannacci.