Monte dei Paschi di Siena, una gara creativa per il rilancio

27 marzo 2017

di Andrea Crocioni


In attesa dell’approvazione della proposta preliminare di piano di ristrutturazione, che potrà avere il via libera a conclusione delle trattative fra le autorità Ue e il Ministero del Tesoro, il Monte dei Paschi di Siena avrebbe deciso di aprire un nuovo capitolo della propria comunicazione.

Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia, infatti, la banca guidata da Marco Morelli, dallo scorso settembre nominato amministratore delegato dell’istituto, avrebbe avviato in queste settimane una gara per individuare un’agenzia creativa partner.

Al centro del pitch, che dovrebbe prevedere un incarico di consulenza pluriennale, proprio la strategia di rilancio di MPS. Una sfida complessa, tanto che il gruppo bancario avrebbe invitato a lavorare sul progetto cinque agenzie, fra le più importanti strutture creative operanti in Italia.

Nata nel 1472 come Monte di Pietà per dare aiuto alle classi disagiate della popolazione della città di Siena, Monte dei Paschi è la più antica banca in attività al mondo e rappresenta uno dei principali gruppi bancari del nostro Paese.