Sanofi rivede la strategia media internazionale

24 marzo 2017

Sanofi, il colosso farmaceutico francese creato nel 2004 dalla fusione di Sanofi-Synthélabo e Aventis, ha lanciato una gara media globale stimata 900 milioni di sterline.

La decisione di rivedere la strategia media arriva dopo l’acquisizione della compagnia Merial (Sanofi, Francia) da parte della compagnia Boehringer Ingelheim (BI, Germania).

L’operazione ha portato alla fusione dei due principali concorrenti nel settore della progettazione, produzione, commercializzazione e vendita di prodotti da utilizzare in ambito veterinario in tutto lo Spazio Economico Europeo.

Ad oggi i partner nella strategia di comunicazione sono Zenith, che gestisce il media planning e buying di Sanofi e GroupM  che si occupa delle attività di Boehringer Ingelheim.

La revisione, gestita da Londra, coinvolge 60 marcati, tra cui gli Stati Uniti e il Giappone. Sanofi possiede marchi quali Enterogermina, Maalox, Lisomucil.