Michael Barrett nominato Ceo di Rubicon Project

17 marzo 2017

Michael Barrett

Rubicon Project ha nominato Michael Barrett nuovo amministratore delegato della Global Exchange per il mercato pubblicitario. Barrett prende il posto di Frank Addante, fondatore della società di ad tech, che rimane in qualità di presidente e fondatore come supervisore della visione e della strategia aziendale per il futuro.

“Mai come oggi si percepiscono la necessità e l’importanza di un advertising exchange indipendente – afferma Frank Addante, presidente e fondatore di Rubicon Project -. Michael è il leader giusto che può aiutare Rubicon Project a raggiungere gli obiettivi prefissati. Sono riconoscente e orgoglioso di aver potuto collaborare con il nostro gruppo in qualità di Ceo negli scorsi 10 anni. Stimo profondamente questa società e sono orgoglioso di continuare nella nostra missione in qualità di presidente e fondatore. La posizione strategica di Rubicon Project è solida e il nostro gruppo è fortemente motivato. Sono lieto di accogliere Michael nel nostro team come ceo. Michael conosce bene le esigenze dei nostri clienti grazie all’esperienza dirigenziale acquisita nel settore pubblicitario presso alcune delle maggiori aziende mondiali e vanta una grande esperienza nell’ambito del mobile advertising e delle supply-side platform. L’esperienza comprovata di Michael e la sua naturale predisposizione sono i motivi per cui l’ho scelto alla guida della nostra società come ceo per favorire la prossima fase di crescita”.

Michael Barrett è stato ceo di Millennial Media, società indipendente leader del mobile marketplace, acquisita da AOL/Verizon. Grazie all’esperienza maturata nel settore dei media, offre a Rubicon Project una leadership consolidata e conoscenze approfondite nel campo pubblicitario e dei media digitali. Precedentemente Michael ha lavorato come Chief Revenue Officer presso Yahoo!. Prima dell’impiego presso Yahoo! è stato ceo presso AdMeld, una supply side platform programmatica, acquisita da Google nel 2011. Michael vanta una lunga carriera nel settore pubblicitario e mediatico, in cui ha ricoperto ruoli dirigenziali tra i quali Chief Revenue Officer presso AOL e Fox.