Wpp, nel 2016 utili netti per 1,5 miliardi di sterline

6 marzo 2017

Martin Sorrell

Nell’intero 2016 Wpp ha registrato utili netti per 1,5 miliardi di sterline con un miglioramento del 20,6% su ricavi complessivi per 14,389 miliardi (+17,6%). Grazie al forte deprezzamento della sterlina i profitti del gruppo al netto delle imposte sono in crescita del 7,2%. Per quest’anno però la crescita del fatturato prevista è ridimensionata al 2% e il margine operativo lordo, a cambi valutari costanti, dovrebbe aumentare solo dello 0,3 per cento.

“Le buone performance del colosso pubblicitario guidato da Martin Sorrell sono da attribuirsi alle vittorie di importanti business nella seconda metà del 2016 – sottolinea una nota -, anche se compensati, in parte, da un paio di perdite significative nel media”.

La entrate dalle sue attività di pubblicità e dalla gestione del media è cresciuto del 17,9% pari a 6,55 miliardi di sterline. In Europa i mercati Germania, Norvegia, Spagna, Svezia e Svizzera tutti hanno mostrato una buona crescita nell’ultimo trimestre, mentre Austria, Francia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi e Portogallo faticano ancora. Per il 2017 il gruppo Wpp prevede una crescita negli USA, ma mostra più cautela per gli altri mercati a causa l’incertezza legata al negoziato di uscita con l’Ue.