Mosaicoon nominata Facebook Marketing Partner per il Video Content Marketing

28 febbraio 2017

Mosaicoon, la piattaforma tecnologica che connette top brands e creators per la realizzazione di video strategy, è stata nominata Facebook Marketing Partner nella categoria Content Marketing. L’azienda rientra tra i 18 Facebook Marketing Partner a livello globale, ed è la prima in Italia con uno specifico focus sul video. Mosaicoon agirà da facilitatore per le aziende che vogliono migliorare le performance delle proprie campagne video su Facebook.

“Siamo orgogliosi di essere stati selezionati tra i Marketing Partner di Facebook a livello globale e di continuare, attraverso Facebook, a mettere la nostra tecnologia al servizio di top brand di livello internazionale – ha commentato Ugo Parodi Giusino, ceo e fondatore di Mosaicoon -. Facebook è oggi una video-first company, e Mosaicoon procede nella stessa direzione: la nostra tecnologia contribuisce ad un incremento del consumo di contenuti video e consente ai brand di investire sempre di più su questo tipo di comunicazione, permettendo di ridurre la complessità legata al processo produttivo delle campagne e coinvolgendo gli utenti esclusivamente con contenuti rilevanti. Il video è oggi il nuovo linguaggio dell’universo digital: gli utenti guardano sempre più video e i brand devono tenerlo in considerazione se vogliono raggiungere in maniera efficace le proprie audience. Il nostro obiettivo è fornire alle aziende tutti i contenuti di cui hanno bisogno per trasformarsi in veri e propri publisher, ed essere Facebook Marketing Partner è una grande opportunità di sinergia verso questa direzione”.

Mosaicoon, contando su un network di creators internazionali che possono caricare in piattaforma i propri progetti, mette a disposizione dei brand una vasta gamma di video, pronti per essere brandizzati ed immediatamente disponibili per attivare video strategy a performance garantite. Invece di commissionare un video a partire da un brief, le aziende possono navigare in piattaforma e trovare già disponibili contenuti in linea con le proprie esigenze di comunicazione.

Il processo di produzione diventa in questo modo veloce, semplice ed efficiente, permettendo ai brand di accelerare e massimizzare il proprio potenziale comunicativo e consentendo allo stesso tempo ai creators di sfruttare al massimo il proprio talento, lavorando in libertà senza la costrizione di un brief. In un’era dominata dall’automation, Mosaicoon mette al centro la creatività umana, mentre la tecnologia si pone come il motore di un nuovo modo di produrre valore, concetto che l’azienda spiega definendosi col suo nuovo payoff ‘Human Creativity Engine’.