Sanremo 2017: per la finale ascolto medio dei break a +11,7% sul 2016

14 febbraio 2017

analisi a cura di Havas Media


Con le vittorie di Francesco Gabbani tra i Campioni e di Lele fra le Nuove Proposte, si è conclusa la 67a edizione del Festival di Sanremo. L’ascolto medio della serata di venerdì è stato di 9,9 milioni di spettatori (47,1% di share), mentre la finale di sabato sera ha registrato 12 milioni di spettatori e una share record del 58,4%: era dal 2002 (edizione condotta da Baudo e vinta dai Matia Bazar) che non si registrava un risultato simile.

I momenti più visti della serata finale sono stati l’intervista a Diana Del Bufalo, Giusy Buscemi e Alessandra Mastronardi (da ieri sera protagoniste su Rai 1 della fiction C’era una volta Studio 1), l’esibizione canora di Maurizio Crozza nei panni del Senatore Razzi e il duetto virtuale di Zucchero con Pavarotti sulle note di ‘Miserere’.

Nei tre momenti si sono avuti picchi di ascolto superiori ai 15 milioni di spettatori. Tra esibizioni e votazioni la serata si è protratta fino all’1:40 tenendo davanti al televisore oltre 8,8 milioni di spettatori, con una share dell’80% nel momento dell’annuncio del vincitore.

Nella serata di venerdì si è avuto 1 milione di utenti attivi tra Facebook e Twitter con 2,3 milioni di interazioni totali, mentre per la finale l’utenza ‘social’ è stata di 1,4 milioni di utenti con 3,9 milioni di interazioni (dati Nielsen Social Content Ratings).

Lodovica Comello, Alessio Bernabei, Francesco Gabbani e Michele Bravi (quest’ultimo la star più menzionata in assoluto) sono stati gli artisti più commentati su Twitter. I picchi massimi di attività social si sono registrati in finale, durante l’annuncio della classifica dei Campioni e al momento della proclamazione del vincitore, con uno scambio di oltre 4.500 tweet al minuto.

L’ascolto medio degli 8 break pubblicitari è stato di 8,7 milioni di spettatori nella serata di venerdì (-0,7% rispetto all’edizione precedente) e di 11,1 milioni per la finale, con una crescita del +11,7% rispetto alla finale 2016. Il break in onda fra le 22:30 e le 22:32, con 12,7 milioni di spettatori, è risultato il più visto nella serata di sabato.

Nelle due serate conclusive la telepromozione di TIM (eccezionalmente live sul palco in occasione della finale) è stata seguita da 12,3 e da 14,8 milioni di spettatori.