Reebok punta sull’online per la nuova brand campaign ‘Be more Human’

7 febbraio 2017

Una nuova campagna Reebok esplora i rapporti umani, segnando l’evoluzione del concetto ‘Be More Human’. Il brand che opera nel fitness, si racconta in tre video di grande impatto, in cui celebra il valore delle relazioni, sottolineando l’importanza dello sport e del cambiamento profondo che riesce a generare nel fisico ma soprattutto nella mente, oltre che nel sociale.

La brand campaign, perfettamente in linea con lo spirito Be More Human, incoraggia a diventare la versione migliore di sé sotto ogni punto di vista, invitando le persone a prendere in mano la propria vita e a farne la propria storia, non scritta con l’inchiostro ma dalla volontà e dalla tenacia, a esserne in questo modo gli attori.  La brand campaign sarà on air dal 6 febbraio fino al 5 marzo sui siti Virgilio.it, Libero.it, Deejay.it, Pianetadonna.it, Runnersworld.it, sui canali Repubblica.tv, Raiplay.it e Gazzetta.tv, su YouTube, Facebook, Instagram, attraverso un native sulla piattaforma Teads e un progetto speciale con la community Friendz.

La piattaforma online ‘Stories of Progress’, collegata alla Be More Human Experience, consente di accedere a contenuti specialireebok.com/storiesofprogress, offrendo storie di grande ispirazione per continuare a esplorare il concetto di fitness come strumento di realizzazione personale. I video sono stati diretti da Diego Contreras e creati dall’agenzia Venables Bell & Partners di San Francisco (California) con la direzione creativa esecutiva di Will McGuinness.

La sequenza di immagini di ‘Hands’ mostra le imperfezioni e le cicatrici sulle mani dei protagonisti, risultato dell’allenamento fisico e testimonianza della storia della propria vita. Nel cercare di superare i propri limiti, ognuno mette a dura prova il proprio corpo e le proprie mani diventano così lo specchio di ogni esperienza. ‘Mom’ racconta un episodio sul rapporto emotivo madre-figlia: inizialmente attratta da un paio di eleganti scarpe con il tacco, una bambina scova nell’armadio della mamma le sue vecchie Nano e le foto di gare e competizioni, che le permettono di scoprire un lato forte e inaspettato della sua mamma, suscitando una profonda ammirazione verso di lei.

Il terzo video, ‘Slide’, ha per protagonista un uomo che, dopo esser stato improvvisamente lasciato dalla compagna, decide di iniziare a correre per riprendere controllo della sua vita e, attraverso il running, ricostruirla con nuove basi. I clip ‘Slide’ e ‘Mom’ sono accomunati da un headline forte come ‘Your shoes tell your story’, maggiormente legata al prodotto in campagna, mentre un unico messaggio unisce tutti gli spot ed è incentrato sul movimento, inteso come cambiamento non solo del corpo, ma soprattutto della mente.