ADS, approvato il nuovo regolamento copie digitali

6 febbraio 2017

Carlo Mandelli

Il Consiglio di Amministrazione di ADS, riunitosi venerdì scorso, ha deliberato l’approvazione del nuovo regolamento per la certificazione delle copie digitali. Si tratta di un documento “orientato alla centralità dell’utente finale e alla sua esplicita volontà di fruizione”, riporta la nota dell’organismo presieduto da Carlo Mandelli (nella foto). Il regolamento prevede anche l’adozione di evoluti strumenti tecnologici di controllo dell’avvenuta attivazione. Le nuove regole entreranno in vigore dal mese di maggio 2017 per consentire agli operatori del settore gli opportuni adeguamenti dei propri sistemi informativi.

Il Consiglio ha inoltre rilasciato i certificati relativi alle diffusioni 2015 deliberando, in coerenza con quanto gia posto in atto nel 2016, la temporanea sospensione della certificazione delle copie digitali multiple. Il cda ha infine rinviato il rilascio del certificato relativo alla diffusione 2015 della testata Il Sole 24 Ore in attesa di documentazione e chiarimenti da parte dell’editore in merito alle differenze emerse tra dati a suo tempo dichiarati e dati accertati.