Adglow Italia raddoppia il fatturato e punta a consolidare la leadership nel fashion

1 febbraio 2017

Boneschi, sales director: “Nel 2017 il mercato dei social sarà sempre più mobile oriented, assisteremo in ambito adv a una grande crescita di Pinterest e Snapchat”

Nel 2016 ricavi in crescita del 100%, più di 1.300 campagne social gestite per decine di clienti, un portafoglio importante con brand di livello internazionale come Armani, uno dei più sensibili e attenti agli sviluppi del social advertising.

Per Adglow Italia, guidata dal sales director Maurizio Boneschi, il 2016 è stato un anno da ricordare, anche a livello internazionale. Il gruppo Adglow, uno dei principali marketing partner di Facebook, Instagram e Twitter, si sta espandendo rapidamente a livello globale. Ad oggi è presente con centinaia di professionisti in 13 Paesi tra Europa, Usa, Latam, Asia e Africa offrendo ai brand e alle agenzie una risposta efficace alle esigenze di marketing sui social media.

“Per quanto riguarda il nostro Paese – spiega Maurizio Boneschi – anche il 2017 sarà un anno ricco di novità per i social media e noi di Adglow Italia vogliamo sfruttare tutte le opportunità per puntare ancora una volta al raddoppio dei ricavi tramite lo sviluppo di nuovi clienti e confermando la nostra leadership nel fashion e in altri settori ad alto potenziale. Quest’anno il mercato sarà sempre più mobile oriented. Basti pensare al fatto che Facebook, di cui noi di Adglow siamo accreditati come marketing partner, vanta in Italia 28 milioni di utenti unici mensili che diventano 25 milioni se si considera l’accesso solo da mobile. Confido che avremo un maggiore impiego delle piattaforme di social advertising al servizio dell’e-commerce con canali come Instagram e Pinterest in prima linea”.

Il social advertising è stato uno dei maggiori trend che hanno caratterizzato il 2016. Sono infatti emerse diverse realtà in questo ambito che sicuramente vedranno un’evoluzione anche nel 2017.

“Una di questa sarà proprio Pinterest – continua Boneschi – che con i suoi 150 milioni di utenti e le evoluzioni del formato Promoted Pins sta diventando sempre più interessante in ambito e-commerce per le campagne di prodotto. A breve potremo gestire le campagne Pinterest direttamente dalla nostra piattaforma tecnologica proprietaria ADAM offrendo così un ventaglio sempre più ampio di opportunità ai nostri clienti. Ma anche Snapchat è in crescita perchè grazie a un bacino di oltre 200 milioni di utenti si sta rivelando efficace per comunicare a un pubblico giovane. Senza dimenticare la continua evoluzione di Instagram in ambito di soluzioni shopping che contribuiranno allo sviluppo di campagne di e-commerce, oppure per quanto riguarda Facebook la disponibilità di formati innovativi come il Canvas, che offre all’utente una esperienza sul brand coinvolgente e di forte impatto o la soluzione dei Dynamic Ads che permette, tramite la sincronizzazione del catalogo dei prodotti disponibili, di automatizzare la promozione dinamica dei prodotti venduti online su mirate audience di remarketing”.