Forst si fa in 7 per raccontarsi. Firma Cayenne

23 gennaio 2017

Hanno preso il via alla fine della scorsa settimana i nuovi spot di Birra Forst. La nuova comunicazione dell’azienda vede ancora protagonisti i divertenti ‘Bicchierini’ in animazione 3D da anni protagonisti delle campagne del brand di birra.

I commercial sono in onda sulle reti Rai generaliste, in concomitanza con l’uscita su Rai 1 della fiction Ad un Passo Dal Cielo 4, e sui canali del digitale terrestre. Su Rai Sport 1 e 2, a copertura dell’evento della Coppa del Mondo di Sci.

Il titolo dei sette spot di 15” (uno per ogni birra) sarà ‘Storie di Forst’. La famosa serie di bicchierini Forst, avvistata qualche anno fa nel profondo della natura altoatesina, ora è cresciuta ed esce dalle montagne dell’Alto Adige per piacere ovunque. “Forst, buona perché ha sempre vissuto qui”, recitava, infatti, il pay off della precedente campagna.

Nei nuovi spot i bicchierini, frutto della creatività dell’agenzia Cayenne, hanno anche un nome, quello delle sette birre del marchio, e la ‘Birra dell’Alto Adige’ arriva ora nella vita di ciascuno di noi, per condividerne i momenti più importanti. Dall’Alto Adige per piacere ovunque: questo è il concept della nuova campagna. Dopo aver confermato la leadership sul suo territorio, Birra Forst, l’unico ‘grande’ produttore italiano di birra rimasto indipendente, punta con questo messaggio ad aumentare la propria brand awareness sul territorio nazionale.

Le ‘Storie di Forst’ hanno un’atmosfera fiabesca e i bicchierini protagonisti si prestano, con il loro aspetto insolito, a scene divertenti. I sette soggetti, uno per ciascuna delle sette birre (1857, Premium, V.I.P. Pils, Kronen, Felsenkeller Bier, Heller Bock, Sixtus), hanno come sfondo i paesaggi più belli ed evocativi dell’Alto Adige.

Ciascuno degli episodi è ispirato a uno dei pregi della birra che ne è protagonista, e che con il suo bicchierino interagisce in maniera sorprendente e spiritosa con l’ambiente che la circonda. L’uscita dalla scena del bicchierino è sostituita dall’apparizione della birra nelle mani di personaggi reali che la gustano in diverse situazioni, mentre, sullo sfondo, compaiono gli altri bicchierini Forst pronti per nuove avventure.