Sanremo 2017 punta sul duo Conti-De Filippi. Obiettivo di raccolta adv a 25,5 milioni

12 gennaio 2017

Maria De Filippi e Carlo Conti

Maria De Filippi co-condurrà, a puro titolo gratuito, il 67° Festival della canzone italiana che si terrà dal 7 all’11 febbraio.

Dopo le smentite dei giorni scorsi, ieri l’ufficialità con la presenza della conduttrice Mediaset alla conferenza stampa di presentazione a Sanremo, al fianco di Carlo Conti, per il terzo anno alla guida del programma come conduttore e direttore artistico.

“Per quest’anno volevo il top e ho coinvolto Maria, ma le canzoni rimangono sempre e comunque al centro del Festival con i 22 campioni e le 8 nuove proposte”, ha detto.

“Ho accettato perché mi fido di Carlo. Parteciperò con tutta me stessa – ha commentato De Filippi, che ha dichiarato anche di aver ottenuto un ‘facile’ e immediato placet da Pier Silvio Berlusconi -. Sanremo è un evento più largo, che va al di là della lotta delle prime serate tra Rai e Mediaset. Il Festival fa ascolti pazzeschi comunque, la mia presenza non cambia nulla”. Primo Sanremo anche per il nuovo direttore di rete Andrea Fabiano.

“Rai1 sosterrà il Festival con molti programmi che trasmetteranno dal palco dell’Ariston, come La vita in diretta, L’Arena e Domenica In, ma ci sarà un presidio anche a Porta a porta, al Tg1 e al TgR Liguria – ha spiegato -. Nuova la sinergia con Rai3 che accompagnerà l’evento con prodotti speciali e confermata quella con Radio 2, emittente ufficiale che per una settimana trasmetterà i retroscena, in diretta e in esclusiva radiofonica insieme ad alcuni dei programmi più seguiti, e con le altre radio. Sul fronte digital ci sarà una copertura di 24 ore con la piattaforma RaiPlay e gli altri canali social. Lo sponsor unico TIM offrirà il proprio know-how per arricchire di contenuti il nostro Festival”.

Confermato il Dopofestival, a cui si aggiunge una puntata anche di sabato per commentare la finale, con Nicola Savino, La Gialappa’s e Ubaldo Pantani.

Il format Sanremo si arricchirà con la novità del notiziario Anteprima, in onda dal Casinò dal 29 gennaio all’11 febbraio verso le 20.35 tra il Tg1 e l’inizio del Festival, affidato a Federico Russo che sarà affiancato dalla youtuber Tess Masazza. Tra gli ospiti annunciati per la 67esima edizione: Tiziano Ferro, Giorgia, Mika, Rag’n’Bone Man, Ricky Martin, Rocco Tanica.

L’obiettivo di Rai Pubblicità, dichiarato dall’ad Fabrizio Piscopo, “è di raggiungere ricavi adv di 25,5 milioni di euro”: sarebbe il quarto record consecutivo dal 2013, a fronte dei 24,6 milioni del 2016 (vedi notizia). Altro obiettivo è quello di ‘abbattere’ il muro del 50% di share. Quanto all’offerta della concessionaria, “dopo Sanremo partirà un roadshow per presentare le novità pubblicitarie del 2017”, ha anticipato Piscopo. (V.Z.)


TIM protagonista con la Data Room: analisi dei digital data e dei trend delle serate sul web

TIM, sponsor unico del sessantasettesimo Festival della canzone italiana, porta a Sanremo l’innovazione tecnologica che si fonde così con la grande tradizione canora. TIM sarà infatti presente al Feestival con la TIM Data Room, la unit che analizza i dati digital provenienti dalla Rete. In occasione delle serate sanremesi, saranno evidenziati i trend legati agli argomenti delle puntate, agli ospiti e ai conduttori, nonché le opinioni espresse dalla Rete.

TIMmusic, la piattaforma dedicata alla musica in streaming con un catalogo di oltre 25 milioni di brani musicali, sarà protagonista a Sanremo con iniziative speciali e proporrà contenuti editoriali esclusivi nella sezione ‘Speciale Sanremo’.

Inoltre TIMmusic premierà nella serata finale del Festival il brano che risulterà più ascoltato sull’app tra quelli in concorso.

TIM conferma il ruolo di abilitatore tecnologico lanciando a Sanremo il servizio di rete mobile 4.5G fino a 500 Mbps. I clienti TIM, consumer e business, con le offerte 44G attive e con device compatibile possono navigare in Internet sulla rete LTTE a un’altissima velocità e vedere filmati in formato 4K e Full HHD in mobilità.