Wind Tre: nasce la joint venture, online il sito corporate

10 gennaio 2017

Maximo Ibarra

Dal 31 dicembre 2016 è operativa, sul mercato italiano delle telecomunicazioni, Wind Tre, primo operatore di telefonia mobile in Italia con oltre 31 milioni di clienti e 2,7 milioni nel fisso.

Restano però ben distinti i due marchi commerciali all’interno della società: i brand 3 Italia e Wind, infatti, continuano a viaggiare come due operatori distinti con le proprie offerte commerciali.

Il colosso si posizionerà sul mercato come un operatore integrato. Primo passo il nuovo portale istituzionale windtre.it.

Nel 2015 le due compagnie hanno presentato ricavi di 6,25 miliardi di euro, e promettono un investimento di 7 miliardi in infrastrutture di rete pianificato per i prossimi anni. Wind Tre, nata dalla fusione delle due società operative H3G S.p.A e Wind Telecomunicazioni S.p.A. a seguito della joint venture paritetica creata da CK Hutchison e VimpelCom, è guidata da Maximo Ibarra che sarà affiancato da Dina Ravera (Merger Integration Officer), Stefano Invernizzi (Finance, Control & Procurement), Benoit Hanssen (Technology), Paolo Nanni (Business & Wholesale), Michiel Van Eldik (Consumer & Digital) e Massimo Angelini (PR Internal & External Communication).

“Comincia una grande sfida di mercato, un’importante fase di sviluppo per l’economia digitale nel nostro Paese – ha commentato il ceo Ibarra -. Vogliamo essere leader nella relazione con i clienti grazie alla qualità delle nostre infrastrutture, alla trasparenza delle nostre offerte e alla passione delle nostre persone”.