xixter realizza OFF-ORDINARY per il lancio di Jeep Compass

23 dicembre 2016

Dopo il reveal in Nord America, in attesa del lancio in Europa della nuova Jeep Compass, xister realizza il progetto ‘Off-Ordinary’: un format web in 4 episodi che racconta la visione di 4 figure leader nel mondo del design, della user experience, della tecnologia e dell’architettura.
4 personaggi fuori dall’ordinario che hanno rivoluzionato i propri mondi di riferimento: Ron Arad, Nathan Waterhouse, Massimo Banzi e Cecil Balmond spiegano come sono riusciti a cambiare alcuni aspetti della quotidianità della vita di molte persone nel mondo.

Ogni personalità si coniuga a una delle caratteristiche della Jeep Compass: il design estremamente nuovo seppur fedele agli stilemi classici, il comfort dell’abitacolo pensato per soddisfare le esigenze e le differenti abitudini di ogni guidatore, la tecnologia in grado di migliorare, semplificare e rendere più sicura l’interazione con la vettura, la capacità unica di rendere possibile l’esperienza di guida anche nelle condizioni e sui terreni più difficili.
La serie prevede quattro puntate, ciascuna di circa 90 secondi, che saranno trasmessi a cadenza mensile su tutti i canali digital del brand.

Il primo episodio ha come protagonista Ron Arad, uno tra i più influenti designer del panorama contemporaneo. Buona parte delle sue creazioni è contraddistinta dall’uso espressionistico del metallo, che gli ha consentito di sperimentare morfologie radicali senza però cambiare la funzione e l’essenza del materiale. Molti dei suoi lavori fanno parte di famose collezioni come quelle del Centre Georges Pompidou di Parigi, del Metropolitan Museum of Art di New York, del Victoria & Albert Museum di Londra.

Si prosegue con Nathan Waterhouse, fondatore di OI Engine, una piattaforma per l’innovazione collaborativa che aiuta le aziende a coinvolgere i loro dipendenti e le comunità per risolvere i problemi insieme.

La terza intervista è al genio italiano di Massimo Banzi, fondatore di Arduino, la più importante piattaforma low cost open source che ha inaugurato l’era dell’hardware libero, è stato in grado di regalare al mondo l’utopia della condivisione e della collaborazione rispetto ai bisogni più comuni.

Infine Cecil Balmond, ingegnere designer, pensatore e matematico, con il suo approccio innovativo cambia le regole dell’architettura tradizionale per realizzare un ambiente funzionale ed esteticamente piacevole per chi lo abita.

Agenzia: xister
Sarah Grimaldi – Creative Director
Valerio Di Giorgio – Deputy Creative Director
Filippo Grossi – Senior Art Director
Alessandro Spagna – Art Director
Matteo Foglia – Copywriter

Casa di produzione: CUT& editing & more
DOP e regia interviste: Fabrizio Accettulli
DOP automobile: Alessandro Dominici
Colorist: Mauro Vicentini
Musica: Awhyl
Location macchina: Four Studios Torino
Location interviste: Cross+Studios Milano