Magnolia inaugura la unit Brand Solutions per comunicare le marche

30 novembre 2016

Ludovica Federighi

Magnolia, la società di produzione televisiva guidata da Leonardo Pasquinelli, inaugura Brand Solutions, la nuova unit che accorpa sotto la guida dell’head Ludovica Federighi le competenze di due gruppi di lavoro già esistenti, la Branded Content Unit e quello commerciale. Lo scopo della nuova unità di lavoro è quella di fornire le migliori soluzioni integrate per le esigenze di comunicazione dei brand.

“Vogliamo portare l’esperienza maturata con i nostri branded content su tutti i contenuti di Magnolia (magnoliatv.it), aumentando le opportunità e aprendo la possibilità di fare del content marketing uno strumento sempre più efficace e rilevante. I brand sono pronti a diventare entertaining brands e noi siamo qui per aiutarli”, dichiara Federighi.

L’autunno di Brand Solutions si è aperto con la realizzazione di progetti di branded content, cross media e brand integration. Sono nati così progetti originali per Danone Activia, Electronic Arts e Metro, prodotti per Discovery Media e nati dalla collaborazione con il loro Team Brand Solutions guidato da Francesca Sorge, e il documentario Generazioni, spin-off di Maestros Academy di Samsung per La7, in collaborazione con la divisione Brand Integration di Cairo Pubblicità affidata ad Alessandro Valentini (parte di Brand Solutions guidata da Andrea Ancora).

Altri progetti importanti di questa stagione sono Next destinations (branded content di Audi) e Giù in 60 secondi (progetto tv di Fiat Abarth) per le reti Mediaset, sviluppati in collaborazione con Pietro Enrico (direttore Branded Entertainment & CrossMedia Lab Publitalia) e, sempre targato Audi, il progetto #UntaggableKnowledge, nato in sinergia con Viviana Pellegrini per Sky e Sky Media.

Nel frattempo, la unit ha rafforzato partnership strategiche con l’Università Cattolica, per realizzare una delle prime ricerche accademiche sul Branded Entertainment, con il centro media Omnicom Media Group e con le agenzie creative JWT e Ogilvy, per sottolineare la disponibilità e la flessibilità a collaborare con ogni partner della filiera produttiva del branded entertainment.