A copiaincolla la gara per la creatività digital di Tartufone Motta

29 novembre 2016

Ha preso il via la pianificazione digital di ‘A Me Piace il Tartufone’, con una serie di film firmati copiaincolla, l’agenzia che si è aggiudicata la gara per la creatività e la realizzazione della campagna digital Tartufone 2016. La regia è di Barbara Zonzin, produzione Vargo Film. L’intenzione di Motta (gruppo Bauli) è quella di tornare a comunicare con un impatto mai più replicato dai tempi di ‘Tartufon c’est bon’, nella metà degli anni 80.

La volontà è quella di trovare un concept in grado di affermare l’identità irriverente e trasgressiva di un dolce natalizio che si contrappone alla tradizionale classicità di panettone e pandoro, perché molto ricco e goloso. Per dirla semplice, Tartufone doveva tornare a essere il simbolo di un Natale alternativo.

La campagna è stata pensata attraverso tre differenti serie di episodi. Ogni serie è ambientata in un inedito contesto natalizio, con una narrazione autonoma e personaggi specifici. Lo snodo narrativo è ogni volta l’orgogliosa dichiarazione ‘A me piace il Tartufone’ che suscita tutta una serie di finali a sorpresa, all’insegna dell’ironia.

Copiaincolla si occupa anche della content generation e della gestione della fanpage Tartufone. Per copiaincolla hanno lavorato l’art Elena Cottignoli, il copy sr Diego Guido, il copy jr Valeria Civa. La pianificazione media è di PHD.