IAB Europe: adv online a +13,4% in Europa. Mobile display a +61,3% e video a +46%

28 novembre 2016

Secondo lo studio AdEx Benchmark di IAB Europe e IHS il mobile è stato fondamentale per la crescita della pubblicità online in tutti i suoi formati.

Nel primo semestre del 2016  l’advertising online in Europa è cresciuto del 13,4% pari a 18,6 miliardi di euro, rispetto ai 16,4 miliardi del primo semestre 2015. A trainare la crescita nel vecchio continente è il mobile display a +61,3% (oltre il 100% nell’Europa cemtro-orientale) e il mobile search a +57,3%.

Questa la fotografia fatta dallo studio AdEx Benchmark H1 2016, realizzato da IAB Europe in collaborazione con IHS Markit. Nel primo semestre 2016 la dispaly ha registrato un valore di quasi 7 miliardi, il 37% degli investimenti totali contro il 47% della search.

A dominare la scena è il Digital Video Advertising, che secondo i recenti dati di IAB Europe è utilizzato dal 90% degli inserzionisti, agenzie media e gli editori, e che ha registrato un tasso di crescita del 46%  raggiungendo un valore di 1,6 miliardi di euro. Nel complesso la regione CEE (Centro-Est Europa) registrano ritmi di sviluppo più elevati con un incremento del 16,2% nel primo semestre, mentre i mercati più maturi dell’Europa occidentale segnano una crescita del 13,1%.

“Lo studio di AdEx Benchmark  conferma che i marketer stanno realizzando il potenziale del mobile come importante canale per la comunicazione di brand e dimostrano miglioramenti nella tecnologia e formati”,  ha commentato Townsend Feehan, ceo di IAB Europe. IHS prevede che gli smartphone continueranno a svolgere un ruolo di primo piano nella pubblicità online europea, contribuendo a mantenere la crescita a due cifre per tutto il 2016.